martedì 31 luglio 2018

Il cuore della luna di Giuseppe Ammendola


Il cuore della luna. 
Ho un biglietto di sola andata. Vedrò se e quando tornare
di Giuseppe Ammendola





Editore: Infinito
Data di pubblicazione: 01/05/2014
Pagine: 240 

Sinossi. Che cosa accade a un timido e insicuro libraio piemontese con problemi sentimentali, un’irrefrenabile attrazione per la letteratura sudamericana e un cane in una curiosa giornata trascorsa al Salone del libro di Torino?
La vita può riservare strane sorprese, che si materializzano sotto forma di una sciarpa rossa, di un biglietto aereo assolutamente da cambiare e di una comune passione per la luna del libraio e della sua scrittrice colombiana preferita.






Recensione

Non so voi, ma se io leggo di "libri che parlano di libri, librai, librerie o lettori", vengo subito attratta. Per questo motivo, quando dalla casa editrice Infinito Edizioni ci è stata offerta l'opportunità di scegliere dei titoli dal loro catalogo, la mia scelta è ricaduta su "Il cuore della luna" di Giuseppe Ammendola.

Achille è il protagonista di questa storia e, dopo una forte delusione d'amore, decide di reinventarsi e di dedicarsi ad una delle sue più grandi passioni: i libri. Apre così una piccola libreria, focalizzandosi sulla letteratura sudamericana. Nonostante abbia vissuto una relazione abbastanza breve, rimane fortemente colpito dalla separazione. Achille è molto amareggiato e completamente disilluso, al punto che ha bisogno di un aiuto per riuscire ad andare avanti. Ben presto, però, scoprirà che la vita ha ancora in serbo per lui qualcosa di bello.
Un primo cenno da parte del destino è rappresentato da un nuovo amico a 4 zampe che, per caso, gli capita davanti e diventerà ben presto un compagno fisso nella sua vita.
Ma dietro l'angolo c'è una novità ancora più grande ed importante. Un incontro fortuito gli darà la possibilità di tornare ad emozionarsi, a sperare che ancora qualcosa di bello sia possibile.


Quando ci sono le passioni di mezzo, il feeling tra due persone è subito intenso. Così accade anche tra Achille e Rebeka che si dimostra fin da subito una donna molto interessante. Ad accomunare i due c'è la letteratura sud americana...Rebeka è infatti una famosa scrittrice!
Purtroppo, questo non può essere considerato un fattore del tutto positivo visto che non le permette di muoversi liberamente.
Gli incontri tra i due saranno infatti molto difficili ma, ad aiutare Achille, c'è il destino!

Tornando al punto iniziale, Il cuore della luna è sicuramente un libro molto piacevole da leggere, la ricerca della serenità del protagonista diventa un po' la nostra ricerca. Ed è quasi impossibile non immedesimarsi in lui, specialmente gli amanti dei libri e della lettura che lo seguono destreggiarsi tra le varie fiere letterarie e le incombenze della libreria.

La storia è ben strutturata, i due protagonisti vengono presentati nei primi capitoli quindi si può apprezzare fin da subito l'evoluzione della loro storia. I vari spostamenti rendono il tutto più interessante ed aumentano la curiosità del lettore, qualche piccolo colpo di scena, invece, dà movimento alla narrazione, un altro punto a favore del libro.
Quello che manca però e che ci si aspetta di trovare partendo con un titolo e con una copertina così, è la magia. È come se l'autore, nella maggior parte del tempo, si fermasse alla mera narrazione dei fatti, senza aggiungere  quel pizzico di sensazioni e di suggestioni in più che ci riescano a trasportare non solo la mente, ma anche il cuore.


Valutazione
3 su 5




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...