venerdì 8 febbraio 2019

5 serie letterarie che ho abbandonato | 5 cose che



Buongiorno lettori e buon Venerdì!!
L'immancabile appuntamento di oggi con la rubrica 5 cose che è, ancora una volta, con le serie letterarie. Qualche settimana fa, infatti, ci siamo occupati di quelle che vorremmo iniziare, oggi invece, le protagoniste saranno 5 serie letterarie che ho abbandonato.
Come ormai saprete, per me, nella sfida tra gli autoconclusivi e le serie vincono, senza dubbio, i primi. Ci sono ovviamente delle eccezioni ma, in generale, soprattutto di una non mi convince in pieno il primo volume, raramente riesco a continuarla! Ecco quindi i miei 5 titoli!



Se non consideriamo Harry Potter, di cui sto, ad oggi, cercando di recuperare i libri della serie visto che la prima volta me li ha prestati un'amica (si parla di anni ed anni fa), Eragon di Christopher Paolini, è stato il primo libro di una serie che è entrato a far parte della mia/nostra libreria. Letto appena arrivato, purtroppo non sono riuscita a terminarlo ed è per questo che ho trovato inutile recuperare gli altri e continuare la saga. È stato un regalo di mio padre e forse anche per questo non riesco a liberarmente o a darlo via, sperando di riuscire a riprenderlo in mano e dargli una seconda possibilità.




Sono sicura di non riuscire altre opportunità alla Trilogia di Helsinki di Minna Lindgren, ho letto tempo fa, con molta curiosità, il primo volume, Mistero a Villa del Lieto Tramonto. Purtroppo l'accoppiata simpatiche vecchiette/ mistero da risolvere non è stata così vincente. Nella recensione (qui), effettivamente scrivo che la curiosità di leggere il secondo c'era ma, a distanza di quasi 3 anni, per il momento, non ho intenzione di farlo.

  

Per quanto diverse, la motivazione che mi ha portato ad abbandonare entrambe le serie, è un po' la stessa. Ultimamente mi sono allontanata un po' dal genere romance. De L'Allieva ho letto i primi due volumi mentre della famosissima serie della Kinsella, I love mini shopping (anche se so che non sia il primo) è l'unico libro della serie letto, non mi hanno colpito al punto di continuarle.




Discorso diverso per Sono sempre io di Jojo Moyes, il terzo volume dopo Io prima di te e Dopo di te, il primo mi è piaciuto molto, il secondo un po' meno ma, per scelta, non ho voluto continuare la serie. Va bene la curiosità di scoprire il "dopo" di Loiusa ma già non era necessario il secondo, figuriamoci il terzo! 


Avete letto qualcuna di queste serie? Siete riuscite a terminarle?
E quali sono le serie che avete abbandonato??








Ogni settimana proporremo una lista di 5 "cose": 5 libri, 5 film, serie tv, personaggi, attori ecc ecc. A proporlo non saremo soltanto noi perché invitiamo anche voi a prendere parte attiva nella rubrica, iscrivendovi al gruppo facebook "Blogger: 5 cose che..." Per altre informazioni vi rimandiamo al post di presentazione che potete trovare QUI


18 commenti:

  1. Il secondo e quello della Kinsella non li conosco; la Moyes come ho già scritto da altri blog, mi è bastato il primo, mentre L'Allieva e Eragon (che voglio rileggere per recensirlo sul blog), mi sono piaciuti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io devo decidermi a rileggere Dragon, tra quelli che ho citato è l'unico che vorrei provare a rileggere, magari rileggendolo a distanza di anni potrei cambiare idea!

      Elimina
  2. vedo che io prima di te è molto gettonato! Io mi sono fermata direttamente al primo perchè secondo me non ha bisogno di seguiti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono più che d'accordo!! Soprattutto visto che, dalle dichiarazioni della Moyes, non erano previsti seguiti all'inizio...

      Elimina
  3. Abbiamo molto in comune... io pure mi sono rifiutata di lettere Sono sempre io della Moyes, per la Kinsella libro diverso ma più o meno le stesse motivazioni. Eragon anche io ho letto solo il primo, ho acquistato secondo e terzo e poi mi sono fermata.

    RispondiElimina
  4. Mi rifiuto di leggere Sono sempre io della Moyes, e non mi capacito che non abbia ancora capito che Dopo di te è stato un vero flop!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I misteri del marketing...il brutto è che toglie valore al primo che aveva e che, se preso da solo, ha un'idea originale rispetto ai soliti romance!

      Elimina
  5. Eragon è stata una delle prime serie che ho terminato nella mia "carriera" di lettrice, e anche per questo penso conserverà sempre un posto speciale nei miei ricordi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piacerebbe riprenderlo in mano e provare a rileggerlo, se così non fosse, anche per me ha un valore affettivo e non riuscirei mai a separarmene ❤️

      Elimina
  6. "Eragon" l'ho letta tutta e mi era piaciuta molto, prima o poi la rileggerò così farò anche una recensione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti non mi e capitato di vedere molte recensioni su Eragon!!

      Elimina
  7. Ciao Gioia, Eragon ha fatto la stessa fine per entrambe, per fortuna lo avevo preso in prestito in libreria dove è ritornato. La serie di Io prima di te la rifiuto, già non riesco a leggere il primo volume i seguiti mi sanno un po' di minestra allungata xD

    RispondiElimina
  8. Abbiamo in comune solo la serie della Gazzola! Le altre le ho sentite nominare, ma non mi sono mai avvicinata.

    RispondiElimina
  9. Eragon e l'allieva mi piacerebbe iniziarli a leggere. Della Kinsella ho letto I love shopping. Ciao

    RispondiElimina
  10. La Gazzola penso di continuarla in un futuro non troppo lontano :P

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...