venerdì 11 gennaio 2019

5 serie letterarie che vorrei iniziare | 5 cose che


Ma buongiorno lettori e buon Venerdì!!
Anche oggi diamo il benvenuto al fine settimana, come sempre, con un nuovo post per la rubrica 5 cose che.
Protagoniste di oggi, le 5 serie letterarie che vorrei iniziare. Come avrete, forse, potuto intuire, oltre al fatto di averlo detto in qualche occasione ma soprattutto dai titoli che cito, sono più per gli autoconclusivi, non perché le serie non mi piacciano, anzi, ma so bene quanto io sia poco costante. È infatti imbarazzante il numero di quelle che dovrei e soprattutto vorrei iniziare!!
Nonostante questo, pensate che non ci siano altri titoli di altre serie che vorrei cominciare?? Ovviamente no! Infatti non ho fatto fatica a trovare solo 5 titoli

La famiglia Aubrey - Rebecca West


Gli Aubrey sono una famiglia fuori dal comune, nella Londra di fine Ottocento. Nelle stanze della loro casa coloniale, fra un dialogo impegnato e una discussione accanita su un pentagramma, in sottofondo riecheggiano continuamente le note di un pianoforte; prima dell'ora del tè accanto al fuoco si fanno le scale e gli arpeggi, e a tavola non si legge, a meno che non sia un pezzo di papà appena pubblicato. Le preoccupazioni finanziarie sono all'ordine del giorno e a scuola i bambini sono sempre i più trasandati; d'altronde, anche la madre Clare, talentuosa pianista, non è mai ordinata e ben vestita come le altre mamme, e il padre Piers, quando non sta scrivendo in maniera febbrile nel suo studio, è impegnato a giocarsi il mobilio all'insaputa di tutti. Eppure, in quelle stanze aleggia un grande spirito, una strana allegria, l'umorismo costante di una famiglia unita, di persone capaci di trasformare il lavaggio dei capelli in un rito festoso e di trascorrere «un Natale particolarmente splendido, anche se noi eravamo particolarmente poveri». È una casa quasi tutta di donne, quella degli Aubrey: la figlia maggiore, Cordelia, tragicamente priva di talento quanto colma di velleità, le due gemelle Mary e Rose, due piccoli prodigi del piano, dotate di uno sguardo sagace più maturo della loro età, e il più giovane, Richard Quin, unico maschio coccolatissimo, che ancora non si sa «quale strumento sarà». E poi c'è l'amatissima cugina Rosamund, che in casa Aubrey trova rifugio. Tra musica, politica, sogni realizzati e sogni infranti, in questo primo volume della trilogia degli Aubrey, nell'arco di un decennio ognuno dei figli inizierà a intraprendere la propria strada, e così faranno, a modo loro, anche i genitori.



Il sognatore -Laini Taylor


È il sogno a scegliere il sognatore, e non il contrario: Lazlo Strange ne è sicuro, ma è anche assolutamente.certo che il suo sogno sia destinato a non avverarsi mai. Orfano, allevato da monaci austeri che hanno cercato in tutti i modi di estirpare dalla sua mente il germe della fantasia, il piccolo Lazlo sembra destinato a un'esistenza anonima. Eppure il bambino rimane affascinato dai racconti confusi di un monaco anziano, racconti che parlano della città perduta di Pianto, caduta nell'oblio da duecento anni: ma quale evento inimmaginabile e terribile ha cancellato questo luogo mitico dalla memoria del mondo? I segreti della città leggendaria si trasformano per Lazlo in un'ossessione. Una volta diventato bibliotecario, il ragazzo alimenterà la sua sete di conoscenza con le storie contenute nei libri dimenticati della Grande Biblioteca, pur sapendo che il suo sogno più grande, ossia vedere la misteriosa Pianto con i propri occhi, rimarrà irrealizzato. Ma quando un eroe straniero, chiamato il Massacratore degli Dèi, e la sua delegazione di guerrieri si presentano alla biblioteca, per Strange il Sognatore si delinea l'opportunità di vivere un'avventura dalle premesse straordinarie.

L'attraversaspecchi - Christelle Dabos


Una saga in quattro volumi che mescola fantasy, steampunk e Belle Époque, paragonata dalla stampa francese alle saghe di J.K. Rowling e Philip Pullman.
In un universo composto da ventuno arche, tante quanti sono i pianeti che orbitano intorno a quella che fu la Terra vive Ofelia. Originaria dell'arca "Anima", è una ragazza timida, goffa e un po' miope ma con due doni particolari: può attraversare gli specchi e leggere il passato degli oggetti. Lavora come curatrice di un museo finché le Decane della città decidono di darla in sposa al nobile Thorn, della potente famiglia dei Draghi. Questo significa trasferirsi su un'altra arca, "Polo", molto più fredda e inospitale di Anima, abitata da bestie giganti e famiglie sempre in lotta tra loro. Ma per quale scopo è stata scelta proprio lei? Tra oggetti capricciosi, illusioni ottiche, mondi galleggianti e lotte di potere, Ofelia scoprirà di essere la chiave fondamentale di un enigma da cui potrebbe dipendere il destino del suo mondo. Fidanzati dell'inverno è il primo capitolo di una saga ricca e appassionante che sta conquistando migliaia di lettori giovani e adulti.

Trilogia della pianura - Kent Haruf


Nella cittadina di Holt, in Colorado, Dad Lewis affronta la sua ultima estate: la moglie Mary e la figlia Lorraine gli sono amorevolmente accanto, mentre gli amici si alternano nel dare omaggio a una figura rispettata della comunità. Ma nel passato di Dad si nascondono fantasmi: il figlio Frank, che è fuggito di casa per mai più tornare, e il commesso del negozio di ferramenta, che aveva tradito la sua fiducia. Nella casa accanto, una ragazzina orfana viene a vivere dalla nonna, e in paese arriva il reverendo Lyle, che predica con passione la verità e la non violenza e porta con sé un segreto. Nella piccola e solida comunità abituata a espellere da sé tutto ciò che non è conforme, Dad non sarà l'unico a dover fare i conti con la vera natura del rimpianto, della vergogna, della dignità e dell'amore. Kent Haruf affronta i temi delle relazioni umane e delle scelte morali estreme con delicatezza, senza mai alzare la voce, intrattenendo una conversazione intima con il lettore che ha il tocco della poesia.

Il cavaliere d'inverno - Paullina Simons



Leningrado, 1941. In una tranquilla sera d'estate Tatiana e Dasha, sorelle ma soprattutto grandi amiche, si stanno confidando i segreti del cuore, quando alla radio il generale Molotov annuncia che la Germania ha invaso la Russia. Uscita per fare scorta di cibo, Tatiana incontra Alexander, un giovane ufficiale dell'Armata Rossa che parla russo con un lieve accento. Tra loro scatta suvbito un'attrazione reciproca e irresistibile. Ma è un amore impossibile, che potrebbe distruggerli entrambi. Mentre un implacabile inverno e l'assedio nazista stringono la città in una morsa, riducendola allo stremo, Tatiana e Alexander trarranno la forza per affrontare mille avversità e sacrifici proprio dal legame segreto che li unisce.


Ho perso il conto di quante volte io abbia inserito l'ultima serie nelle liste dei libri che dovrei/vorrei leggere, tra l'altro il primo volume è l'unico che abbia già in libreria.
Fatemi sapere se ne avete letto già qualcuno e soprattutto quali sono le serie letterarie che vorreste iniziare??




Prossimi argomenti:

18 Gennaio - 5 gruppi musicali preferiti
25 Gennaio - 5 citazioni tratte da film








Ogni settimana proporremo una lista di 5 "cose": 5 libri, 5 film, serie tv, personaggi, attori ecc ecc. A proporlo non saremo soltanto noi perché invitiamo anche voi a prendere parte attiva nella rubrica, iscrivendovi al gruppo facebook "Blogger: 5 cose che..." Per altre informazioni vi rimandiamo al post di presentazione che potete trovare QUI

14 commenti:

  1. ciao qua il mio post. Tempo fa ho vinto il libro il cavaliere d'inverno. Anche questo libro e quindi saga devo iniziare. Buona giornata.

    RispondiElimina
  2. quella del Sognatore è una serie che devo iniziare pure io!

    RispondiElimina
  3. Wow non le avevo proprio prese in considerazioni queste serie ma devo dire che mi ispirano veramente tantissimo le tue
    Se ti va di passare questo è il link alla Rubrica 5 COSE CHE…

    RispondiElimina
  4. Gli Aubrey non li conosco; fidanzati dell'inverno mi interessa; MUOVITI A LEGGERE IL CAVALIERE D'INVERNO! :P Qui le mie scelte: https://ioamoilibrieleserietv.blogspot.com/2019/01/5-cose-che-41-5-serie-letterarie-che.html

    RispondiElimina
  5. La serie della West la voglio iniziare anche io!

    RispondiElimina
  6. Ciao, sono Rachele, una nuova bookblogger, ho scoperto il vostro blog tramite Benedetta Leoni.
    Della Paullina Simmons ho letto solo il Cavaliere d'inverno e mi è piaciuto molto, vedrò di leggere anche gli altri suoi libri.
    Buon pomeriggio, vi lascio il link del mio blog, se vi va passate a trovarmi.

    https://libriexlibrisfiunt.blogspot.com/

    RispondiElimina
  7. Il sognatore e L'attraversaspecchi sono due serie di cui ho sentito tantissimo parlare l'anno scorso e sono curiosa di iniziarle anch'io

    RispondiElimina
  8. Ciao. Condivido la serie de L'attraversaspecchi. In teoria, anche la famiglia Aubrey (e I Melrose e I Cazalet. Mi piacciono le saghe famigliari!) ma non l'ho messo perché mi sono concentrata sulle saghe fantasy. Per quanto riguarda L'acchiappasogni sono ancora indecisa; ne ho sentito parlare così tanto che mi sta uscendo dalle orecchie prima ancora di averla letta XD

    RispondiElimina
  9. Non sapevo che quella della famiglia Aubrey fosse una serie!
    E comunque sono tutte serie che voglio leggere anche io... io amo le serie *fa lo sguardo sognante*

    RispondiElimina
  10. "Il cavaliere d'inverno" ho letto delle belle recensioni e mi incuriosiva, non avevo capito che facesse parte di una saga.

    RispondiElimina
  11. Ciao! Non so perché non mi convinco mai a leggere la Simmons, prima o poi dovrò farlo. Il sognatore è già sul comodino, in attesa di trovare il tempo...

    RispondiElimina
  12. Mi ispirano tutte moltissimo *-* Io ho in libreria in attesa di lettura "Il sognatore", ma anche "La famiglia Aubrey" mi ispira molto, ed entrambi hanno delle copertine pazzesche!

    RispondiElimina
  13. L'attraversaspecchi la leggerò sicuramente quest'anno. Ho sentito molto parlare anche di Il sognatore ma non so se la leggerò.

    RispondiElimina
  14. la famiglia Aubery mi ispira tantissimo adoro i libri con ambientazione ottocentesca lo inserirò sicuramente nella WL ^_^ Qui le mie scelte

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...