lunedì 11 dicembre 2017

New entries #19 - Nuovi arrivi nella nostra libreria




Buongiorno cari twinslettori e buon Lunedì!!
Un mesetto fa, il 13 Novembre, su Instagram, postando una foto a tema "Ultimi acquisti" ci siamo rese conto che non acquistavamo libri da ben due mesi e mezzo.
Direi che in un mese abbiamo recuperato alla grande!








La sfida di lettura Made in italy organizzata da Valentina del blog Universi Incantati, per il mese di Novembre prevedeva la lettura del primo volume di una serie italiana. Il primo libro che mi è venuto in mente è stato Il visconte dimezzato di Italo Calvino. Così ho deciso di approfittare di Libraccio.it e recuperarlo. Potevo mai fare un ordine di un solo libro? Ovviamente no! Così ho fatto un giretto virtuale e alla fine sono finiti nel carrello anche: La casa degli spiriti di Isabel Allende, libro che desidero leggere da tantissimo tempo, Il vecchio che leggeva romanzi d'amore di Luis Sepùlveda forse qualcuno ricorda che lo avevo inserito tra i 5 libri che mi attirano dal titolo (apro una piccola parentesi, a distanza di 5 mesi dal post li ho recuperati tutti tranne il libro di Sacks :P), Stoner di John Williams, un libro di cui ho sentito parlare benissimo e che sono molto curiosa di leggere. Infine ho scelto un libro quasi esclusivamente per Debora dato che probabilmente io non leggerò (anche se, mai dire mai). Si tratta di Saga di Ragnarr. Se, come lei, amate la serie tv Vickings non potete lasciarvi sfuggire questo libro dato che il protagonista è lo stesso della serie! Tutti i libri sono usati, in buono stato, tranne l'ultimo, pubblicato di recente in questa nuova edizione.




Sono poi arrivati insieme due libri. L'impazienza di Penelope di Giovanna di Verniere che Debora ha già letto e recensito, ne parla qui. È un omaggio da parte dell'autrice e tra le particolarità del libro c'è la casa editrice. Prima di pubblicare un libro, Bookabook.it prevede infatti diversi passaggi. L'autore invia il manoscritto, questo viene poi valutato da un team di esperti e nel momento in cui viene ritenuto idoneo la parola passa ai lettori: il numero delle preordinazioni dell'opera decreterà la sua effettiva pubblicazione. 
Il secondo libro, invece, è La donna del bosco di Hannah Kent, vinto grazie ad un giveaway organizzato da Chiara e Matteo che gestiscono il blog Libriamoci e l'account instagram collegato (@libriamociblog), è proprio qui che hanno festeggiato il primo anno del blog con 6 giveaway, noi abbiamo partecipato al primo e all'ultimo e siamo state molto fortunate aggiudicandoci questo libro. Spero di leggerlo presto perché mi incuriosisce particolarmente, essendo ambientato in Irlanda!

Passiamo quindi al mega recuperone di libri fatto durante questo fine settimana di mercatini! Quinti tutti i libri che vedrete sono usati, presi a cifre irrisorie.

 

Un tris Sellerio: La briscola in cinque e Il gioco delle carte, primo e secondo romanzo di Marco Malvaldi e Un filo d'olio di Simonetta Agnello Hornby, due autori di cui non ho ancora letto nulla. Così sarà una scoperta (speriamo positiva!) anche Massimo Bisotti con Foto/grammi dell'anima, non so davvero cosa aspettarmi da questo autore. 


Sono felicissima di aver anche recuperato Le avventure di Huckleberry Finn di Mark Twain, ho adorato Tom Sawyer (tra l'altro il libro è praticamente nuovo!!) e Sulla strada di Jack Kerouac, un classico moderno, sicuramente da leggere!



Torniamo in Italia con un grande classico della letteratura italiana: La coscienza di Zeno di Italo Svevo, libro con cui ho un conto in sospeso dall'esame di maturità. Durante il liceo, in particolar modo negli ultimi due anni, ho sempre sostenuto che nella prima prova non avrei mai scelto l'analisi del testo perché non mi sentivo pronta a sostenere questa tipologia. Ma, l'ho scritto prima, mai dire mai. Infatti scelsi proprio l'analisi di un testo tratto da questo libro! La prova andò molto bene anche se non avevo letto il romanzo, mi sono sempre ripromessa di rimediare, quindi quando l'ho visto non ho potuto non approfittarne! Non ho mai letto nulla di Camilleri, credo sia uno degli autori contemporanei da affrontare almeno una volta quindi ecco il perché di Un sabato con gli amici.


Il GGG di Roald Dahl, ho letto giusto un paio di libri di Dahl, questo è tra quelli che vorrei leggere, quindi leggerò il libro e sicuramente recupererò anche il film! Altro autore che mi piacerebbe "incontrare" è Philip Roth, Pastorale americana è il romanzo per cui è conosciutissimo ma visto questo titolo, Patrimonio, pur non avendone mai sentito parlare, ho deciso di prenderlo al volo!




Ci sono poi Tre camere a Manhattan di Georges Simenon, libro che aveva iniziato a leggere Debora in biblioteca e Moll Flanders di Daniel Defoe, libro che mi incuriosisce dai tempi del liceo! (La "colpa" della mia predilezione ai classici è proprio della prof di letteratura inglese!) 



Rischio di essere ripetitiva ma una scrittrice italiana che mi affascina da sempre è Elsa Morante, quando ho visto L'isola di Arturo e La storia mi si sono illuminati gli occhi. Spero di leggerli presto! Da quale dei due dovrei iniziare???


Ultimo ma non certo per importanza ma anzi, uno dei libri di cui sono più felice è Lolita di Nabokov! Ho depennato sulla mia wishlist un titolo che giaceva lì da un bel po' di tempo! Mi spaventa ma mi incuriosisce allo stesso tempo, felicissima di averlo trovato!



A questo punto due cose sono certe: per il 2018 i libri da leggere non ci mancano (avevamo dubbi?!) e, prima o poi, usciremo di casa noi per fare posto ai libri!
Ne avete letto qualcuno? Ci sono titoli che incuriosiscono anche voi??
Mi piace concludere il post con una frase letta in giro per il web:


"Non esiste una cosa come avere troppi libri, esiste solo non avere abbastanza scaffali"




2 commenti:

  1. Adoro Dahl! Devo dire, però, che Il GGG è uno dei suoi pochi lavori a non avermi conquistata. Non ne ero rimasta colpita da bambina e non l'ho apprezzato più di tanto neanche un paio di anni fa... in compenso ho appena recuperato il film e l'ho trovato davvero carinissimo *O*

    RispondiElimina
  2. *-* adoro i post con i nuovi acquisti! Mi piace curiosare tra le cose che acquistano gli altri :P
    Ci sono tantissimi titoli che mi piacciono! Primo tra tutti Lolita, che vorrei tanto leggere, adoro il film del 1997 con Jeremy Irons, credo di averlo visto mille mila volte!
    I due libri di Elsa Morante li ho letti entrambi alle medie, e "La Storia" fu un po' troppo crudo per me all'epoca. Avevo la stessa edizione!
    Per quanto riguarda Massimo Bisotti, io, ad ora, ho letto solamente un suo libro "La Luna Blu - il percorso inverso dei sogni" e l'ho letteralmente adorato. Gli altri ancora devo procurarmeli.
    La saga di Ragnarr è un altro libro che mi interessa molto, come scrivevo in un altro commento. Poi le edizioni Iperborea fanno queste edizioni bellissime, e le copertine sono ancora più belle!
    Oh Libraccio *-* hai ragione, non si può comprare un solo libro su quel sito! Ogni volta che ci capito è una gioia, ma non mi regolo mai, da così tanta soddisfazione! Ahahah!
    Buone letture!!
    xoxo Connor

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...