martedì 6 dicembre 2016

Teaser Tuesdays #68

Buongiorno lettori!
Come ogni Martedì, anche oggi siamo qui per mostrarvi un estratto dai libri che stiamo leggendo!



  • Prendi il libro che stai leggendo in una pagina a caso
  • Condividi un breve estratto da quella pagina
  • Attenzione a non fare spoiler!
  • Riporta anche il titolo e l'autore del libro così che i lettori possano aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dall'estratto


  • Il libro che sto leggendo in questo momento è La distanza tra me e te di Lucrezia Scali, ho iniziato questo romanzo soltanto poche ore fa e la cosa che mi ha colpito di più è la fluidità della lettura, le pagine scorrono una dopo l'altra senza neanche rendersene conto. Spero che anche la storia sia all'altezza dello stile narrativo.



    8 aprile 2015 ore 10.05
    Buongiorno carissimo Andreas, ho visto che sei tra gli invitati alla gara che si terrà in Toscana. Mi puoi far sapere se ci sarai o meno? In base a quello deciderò per la mia partecipazione, grazie.

    8 aprile 2015 ore 10.10
    Ma buongiorno anche a te, mia cara! Sinceramente non ho ancora avuto modo di guardare l'invito. E tu come fai a saperlo? Sei andata a spulciare tutta la lista dei partecipanti? Però...che voglia!

    8 aprile 2015 ore 10.11
    Lo sapevo che era una pessima idea contattarti, e mi sto ancora chiedendo perché continuo a perdere del tempo prezioso a parlare con te. No, mi dispiace deluderti. Facebook ha deciso di prendersi gioco di me ed eri uno dei primi profili in evidenza nell'evento. Grazie Facebook, davvero grazie.

    8 aprile 2015 ore 10.15
    Ah, ok. Probabilmente ha solo capito come gira il mondo...

    8 aprile 2015 ore 10.15
    E come gira?


    8 aprile 2015 ore 10.19
    In senso antiorario

    8 aprile 2015 ore 10.24
    Hai mai valutato l'idea di cambiare mestiere e metterti a fare il comico? Io ci penserei bene fossi al tuo posto, non è poi tanto male. Se invece sei così anche nella vita di tutti i giorni, inizio a chiedermi se sei uno dei tanti casi che vedo su Real Time. Per caso soffri di qualche malattia che accelera la crescita corporea ma fa rimanere il cervello indietro?



    Io invece ho iniziato a leggere un libro che ci è stato inviato dall'autrice: Come un'isola di Monika M.  Per me è un genere quasi nuovo quindi sono molto curiosa di leggerlo, per il momento lo stile rende la scrittura molto scorrevole!



    Si bloccò poi di scatto guardandosi attorno, dove3va aver camminato per una mezz'oretta sotto l'inconsapevolezza della rabbia e non conosceva minimamente Bologna. Era stata in giro per mezzo mondo ma nulla o poco conosceva dell'Italia ed ora si rese conto che era uscita dalla casa di lui senza soldi e senza la possibilità di orientarsi. Fortunatamente ricordava l'indirizzo a memoria, cercò un taxi e accomodandosi nervosamente sul sedile posteriore sussurrò l'indirizzo.
    Solamente suonando il campanello, lì fuori sul pianerottolo, si rese conto di aver già disubbidito. Forse lui non l'avrebbe ripresa, pensò atterrita. Aprì la porta in accappatoio fresco di doccia, lei abbassò subito lo sguardo e disse solo - Devo pagare il taxi...- sperando bastasse come via di fuga. La lasciò passare senza dir nulla. Il silenzio che le destinava ora era ancor peggio che esser sgridata, pensò. Seduta sul letto avvertiva lo stomaco contorcersi per la fame, ma temeva che se fosse andata in cucina avrebbe dovuto affrontarlo e la cosa non la entusiasmava.



    E voi? Cosa state leggendo?




    Nessun commento:

    Posta un commento

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...