martedì 25 ottobre 2016

Teaser Tuesdays #64

Salve amici lettori!
Come ogni Martedì, oggi vi mostriamo un estratto dal libro che stiamo leggendo!
  • Prendi il libro che stai leggendo in una pagina a caso
  • Condividi un breve estratto da quella pagina
  • Attenzione a non fare spoiler!
  • Riporta anche il titolo e l'autore del libro così che i lettori possano aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dall'estratto.

  •  
    Ho appena iniziato Norvegian Wood. Tokio Blues di Murakami Haruki. Ho deciso quindi di inserire l'estratto della pagina iniziale. XD
    Ho letto tantissime recensioni positive e non vedevo l'ora di leggerlo! Spero proprio sia all'altezza delle mie aspettative. *-* 

     
     
    Avevo trentasette anni, ed ero seduto a bordo di un Boeing 747. Il gigantesco velivolo aveva cominciato la discesa attraverso densi strati di nubi piovose, e dopo poco sarebbe atterrato all'aeroporto di Amburgo. La fredda pioggia di novembre tingeva di scuro la terra trasformando tutta la scena, con i meccanici negli impermeabili, le bandiere issate sugli anonimi edifici dell'aeroporto e l'insegna pubblicitaria della Bmw, in un tetro paesaggio di scuola fiamminga. E' proprio vero: sono di nuovo in Germania, pensai.
    Quando l'aereo ebbe completato l'atterraggio, la scritta <<Vietato fumare>> si spense e dagli altoparlanti sul soffitto cominciò a diffondersi a basso volume una musica di sottofondo. Era Norwegian Wood dei Beatles in una annacquata versione orchestrale. E come sempre mi bastò riconoscere la melodia per sentirmi turbato. Anzi, questa volta ne fui agitato e sconvolto come non mi era mai accaduto.
     
    
     
     
    Io invece mi sono finalmente decisa a leggere Harry Potter e la maledizione dell'erede. Ho letto circa un terzo del libro che, essendo il copione di uno spettacolo teatrale, si legge davvero molto velocemente. Non  me la sento ancora di esprimermi, ci sono degli elementi che mi stanno piacendo molto, altri meno ma non vedo l'ora di terminarlo per vedere come si conclude questa avventura.
     
     
    ALBUS cammina velocemente per il treno.
    ROSE
       Albus, ti cercavo...
    ALBUS
       Mi cercavi? Perché?
    ROSE non sa come dire quel che ha da dire.
    ROSE
       Albus, è l'inizio del quarto anno, l'inizio di un nuovo anno per noi. Voglio che siamo di nuovo  amici.
    ALBUS
       Non siamo mai stati amici.
    ROSE
       Non dire così! Quando avevo sei anni eri il mio migliore amico!
    ALBUS
       Ne è passato di tempo.
     
    Fa per allontanarsi, ma ROSE lo tira dentro a uno scompartimento vuoto.
     
    ROSE
       Hai sentito cosa si dice in giro? C'è stato un grande raid del Ministero. Pare che tuo padre sia stato incredibilmente coraggioso.
    ALBUS
       Perché tu sai sempre queste cose e io no?
    ROSE
       Pare che il mago che hanno perquisito - Theodore Nott, credo - avesse ogni tipo di artefatti che infrangevano ogni tipo di legge,    tra cui - e questo li ha mandati fuori di testa - una GiraTempo illegale. Un modello avanzato, fra l'altro.
     
    ALBUS guarda ROSE. Tutto torna.
     



     
     E voi? Cosa state leggendo?
     
     
     
     
     
     
     
    

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...