lunedì 12 settembre 2016

Blogtour - Celeste: La forza di una regina di Cristina Vichi Tappa #4 - Personaggi secondari

Ciao lettori!!
Sono felice di poter prendere parte al blogtour di questo splendido romanzo: Celeste, la Forza di una regina (potete trovare qui la recensione). Grazie all'autrice per avermi dato questa opportunità!
In questo appuntamento si parla dei personaggi secondari. In fondo trovate le altre date del blogtour e vi ricordo che potete vincere una copia digitale ed una copia cartacea del libro, partecipando al giveaway, alla fine del post trovate le regole!
Buona lettura!



Celeste: La Forza di una Regina
di Cristina Vichi

Genere: Romance/Avventura
Editore: Selfpublishing
Pagine: 346
Prezzo Ebook: € 2,99
Prezzo Cartaceo: € 12,72
Pubblicazione: 10/08/2016
Link di acquisto: Celeste: La Forza di una Regina

Trama
La profezia della Vecchia, svelata in punto di morte, sconvolge ogni equilibrio di amore e serenità. Celeste, regina di Asserlay, si trova catapultata in un vortice di eventi che sembrano schiacciarla, condannandola a cedere alle prepotenze di chi trama contro di lei. Ed ecco lo spirito selvaggio e indomito di una donna che continua a sperare, l’ardore di un’anima che non si può piegare, il coraggio di lottare contro ogni ingiustizia, nonostante tutto. Il carattere di Celeste, la sua forza e la sua impulsività cambieranno il destino di chi la circonda: il suo atteggiamento anticonvenzionale non potrà non stupire. Finché capirà che il nemico non è solo chi si schiera apertamente contro di lei: il vero nemico è il Passato.

Celeste: La Forza di una Regina è il sequel di Celeste: L’Ardore di una Donna.
Entrambi i romanzi sono autoconclusivi.
L’epoca in cui sono narrate le vicende non è definita e i luoghi sono inventati.
Il carattere della protagonista non è volutamente giustificabile per i tempi in cui si svolge la storia.

Editing e grafica a cura di Emanuela Navone.

L'autrice.
Cristina Vichi vive a Riccione, insieme al marito e tre figli. Ha sempre amato molto inventare storie, ma dopo la stesura del primo romanzo la scrittura diventa una passione vera e propria.
Di seguito le sue opere:
“Celeste: L’Ardore di una Donna” (Seconda edizione: 24/07/2016). Romance/Avventura, autoconclusivo e prequel di “Celeste: La Forza di una Regina”.
“Destini Ingannati” (15/11/2015). Romanzo autoconclusivo.
“Celeste: La Forza di una Regina” (10/08/2016) Romance/Avventura autoconclusivo e sequel di “Celeste: L’Ardore di una Donna”.
“E se poi te ne penti?!” Romanzo rosa/Humor autoconclusivo. (In prossima uscita).
“Tander: Dentro di noi l’energia dei Fulmini” Romanzo Urban Fantasy autoconclusivo. (In prossima uscita).

Blog Autore: Cristina Vichi Autrice
Pagina Facebook: Cristina Vichi Scrittrice





Personaggi secondari



Ivan è il fattore del castello di Asserlay, ma anche il vero padre di Celeste. È un uomo sensibile, pronto a tutto pur di vedere la figlia felice. Dal carattere posato, difficilmente perde le staffe, a parte quando sua figlia subisce ingiustizie, in quei casi diventa una furia. Celeste si rifugia da lui per trovare conforto e speranza. Il legame che li unisce è molto forte.

Estratto
Lo sguardo di Ivan era carico di disprezzo: «È comunque innocente, che sia o meno la figlia di Umberto, imbecille!».
Alessandro rimase di stucco per qualche istante, poi lo inseguì.
«Voglio sapere la verità!», insistette.
«Vai a cercarla all’inferno!!».




Marlok è il re di Valleran. Dopo tanti anni è riuscito a riprendere il proprio regno e tutto sembra perfetto. Tuttavia le vicende che accadono sconvolgono profondamente la sua vita. La profezia svelata dalla Vecchia in punto di morte lo assilla mentre l’evolversi degli eventi lo travolge in un vortice di emozioni ingestibili anche per lui.
Dietro il suo aspetto minaccioso, nasconde uno spirito nobile e un cuore sensibile.
Marlok è l’unico, tra i personaggi che affiancano Celeste, a non assumere un atteggiamento protettivo nei suoi confronti. Ammira il suo spirito selvaggio e coraggioso e fa leva proprio su quello per tirar fuori il meglio di lei, con disappunto di Alessandro e Ivan.
Il legame che lo unisce a Celeste è particolare e sempre più affiatato. Quando si rivolge a lei la chiama sempre Dolce Guerriera.

Estratto
«Dolce Guerriera! Per fortuna stai bene: tuo marito e tuo padre hanno nuovamente minacciato di uccidermi se ti fosse accaduto qualcosa!», scherzò Marlok.



La regina Caterina è la moglie di Marlok. È una donna dolce e sensibile. I terribili avvenimenti che accadono la sconvolgono così tanto da farle decidere di ritirarsi a Valleran. La forza di Celeste la manda in crisi: lei non ha più le energie per lottare, i fantasmi del passato non le lasciano tregua.

Estratto

La regina si asciugò gli occhi e cercò di ricomporsi:

«Qualsiasi madre desidererebbe che il proprio figlio fosse amato come tu ami Alessandro, non devi scusarti. Ciò che fai è nobile... ma non chiedermi di sperare con te, perché in questo momento non posso farcela...». I singhiozzi si impossessarono di lei.

«Non te lo chiederò», promise Celeste, e si concentrò per non liberare le lacrime.






Amelia è la figlia di Clorinda. Il suo carattere è debole, spesso indeciso. Il suo animo è frustrato dall’oppressione della madre che la costringe a fare anche ciò che lei non vorrebbe. Eppure si dimostra decisa nell’intenzione di sedurre Alessandro, forse perché lui le piace veramente, e quando si rende conto di poterlo conquistare lotterà per ottenere la sua parte di felicità.

Estratto
Stava per andarsene, indispettito dal fatto che lei non dimostrasse nessun tipo di avvilimento, quando Amelia gli si avvicinò.
«Vostra Altezza!», lo chiamò. Celeste fece finta di non interessarsi alla conversazione, ma tutti sapevano che ascoltava. «Dimmi, Amelia!».
«C’è una serva in più... mi chiedevo se, magari, potessi farvi compagnia oggi pomeriggio...».
A quelle parole Celeste chiuse gli occhi, disperata. Alessandro sorrise, mentre un’idea illuminò la sua mente. «Mi farebbe molto piacere conoscerti!», disse. «Aspetta solo un momento, però, la mia risposta dipende dalla regina».




Michele è il capitano dei soldati di Asserlay. Amico di Ivan fin dall’infanzia continua ad alleggerire la tensione con le sue battutine ironiche. Quando, però, si troverà innanzi al sentimento dell’amore sarà più impacciato di quanto non si pensi.


Estratto
Celeste gli sorrise, profondamente grata, e pensò a quanto fosse generoso. I capelli color carota gli scendevano lisci lungo il volto e la frangia copriva parzialmente gli occhi azzurri, così da dargli un aspetto simpatico e bonario. Era sempre stato il miglior amico di suo padre, colui che sapeva prendere in giro chiunque con i suoi trucchetti e le sue battute. Continuò a fissarlo ancora per alcuni istanti.
«Posso chiederti che cosa stavi facendo?», domandò infine.
Michele si impettì, cercando di apparire tranquillo.
«Oh, niente... chiacchieravo del più e del meno con... nessuna!», rispose, gesticolando con le mani.
Celeste si avvicinò a lui in modo confidenziale:
«Sai, credo che quella nessuna con la quale stavi parlando ti direbbe di sì!». Gli strizzò l’occhio.





Re Riccardo è il ricco nobile dal cuore generoso che si è innamorato di Celeste ed è partito per dimenticarla. Al suo ritorno però si accorge che i sentimenti per la ragazza non sono affatto cambiati e quando lei crede di aver perso tutto prova di nuovo a conquistarla.

Estratto
Lui le prese anche l’altra mano.
«Tu sei forte e hai il coraggio per affrontare anche ciò che è terribile. Inoltre, quando il tuo cuore sarà pronto, amerai ancora e sarai amata, perché è impossibile non desiderare l’ardore del tuo spirito. Io mi prenderei volentieri cura di te, ti offrirei il mio cuore, la mia casa e tutta la mia protezione, ma potrò farlo solo quando tu sarai pronta», dichiarò.




La Vecchia è un personaggio strano. Non si capisce se sia in possesso o meno delle sue facoltà mentali; i suoi discorsi sono strampalati e il suo comportamento bizzarro: crede di poter vedere il futuro delle persone. In punto di morte Marlok non prende minimamente in considerazione le sue rivelazioni.

Estratto
La Vecchia sbuffò e lo fissò, cupa: «Ascoltami!». Gli afferrò il viso con le mani rugose. «L’altra metà del tuo passato sta per tornare... e chiede giustizia...», biascicò, «...chiede giustizia... ma è mossa dall’odio e dal rancore per i torti subìti... e sarà come un uragano che spazzerà via la serenità...».




Emma è la responsabile del castello e il legame che la unisce a Celeste è profondo. Le due donne, infatti, pur essendo di ceti sociali diversi, condividono il sentimento dell’amicizia. Tutti al castello sono a conoscenza della loro sintonia.
Emma sarà una delle persone che sosterrà Celeste nei momenti di sconforto.

Estratto
«Vai da lei e chiediglielo!». Emma le sfiorò il mento con un dito.
«Devo proprio farlo», affermò lei, alzandosi dal letto. «Grazie, Emma, sei sempre il mio angelo custode».
La donna sorrise. «E tu il mio...».




Suor Anna vive al castello di Asserlay, dove porta avanti un progetto di istruzione per i bambini del villaggio. Ogni giorno parte un carro che va a prendere i bambini e li porta al castello, dove giocano mangiano e sviluppano le loro attitudini.
Celeste si sente molto legata a lei, soprattutto perché è stata l’unica vera amica di sua madre.
Estratto
La suora cercò i suoi occhi:
«L’amore può tutto: cerca di rivivere con lui le emozioni che vi hanno fatti innamorare, prova a ricreare le situazioni dei vostri primi appuntamenti!».
Celeste la ascoltava, assorta da tanti pensieri, e finalmente sorrise.
«Sì, cercherò di riconquistarlo!», annunciò, felice.



Gli altri appuntamenti del blogtour:




Partecipa al giveaway!!


REGOLE PER PARTECIPARE:
1) Diventare Follower del blog autrice. CRISTINA VICHI
2) Mettere MI PIACE alla pagina Facebook dell’autrice.   CRISTINA VICHI FACEBOOK
3) Diventare Follower dei blog che ospitano le tappe e il Giveaway del tour. 
4) Condividere l’evento sui propri social e inserire il banner sul proprio blog (Chi ha un blog!) 
IMPORTANTE: Per partecipare basta inserire il nome e la propria email sotto a una qualsiasi tappa del blog tour o del Giveaway finale. 

Buona fortuna a tutti!!!






6 commenti:

  1. Risposte
    1. Partecipazione già confermata con il numero 1

      Elimina
  2. Chissà se tra loro si nasconde qualche piccolo eroe!
    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Partecipazione già confermata con il numero 3

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...