giovedì 14 luglio 2016

Serie tv recap - HTGAWM / GA/ Scandal/ OUAT/ GOT/ Breaking Bad/ Kimmy Schmidt/ Penny Dreadful

Ciao lettori!!
Ma...da quanto tempo è che non parlo di serie tv?? Un'eternità!!! Dopo la pausa invernale delle serie tv principali che seguo non ho più ripreso l'argomento. Vorrei quindi aggiornarvi sulla situazione "telefilm". Fatemi sapere se anche voi seguite queste serie tv!!
 
 
How to get away with murder. (Stagione 2)
Continuo a considerare questa serie tv un capolavoro! In ogni episodio si riesce a mantenere alta l'attenzione dello spettatore. Per me è LA serie tv, come piace a me, piena di intrighi, sotterfugi, situazioni da nascondere e continui colpi di scena. Gli ultimi episodi della seconda stagione sono entusiasmanti! Viola Davis che interpreta Annalise Keating, la protagonista intorno a cui ruotano tutte le vicende, è fenomenale! La adoro, mi piace tantissimo!
Ma anche gli altri attori protagonisti non sono da meno! Tutti i personaggi sono ben caratterizzati, hanno mille sfaccettature, alcune palesi altre più nascoste, come ad esempio Wes, un altro dei miei personaggi preferiti. Proprio su di lui e in particolar modo sul suo passato si è concentrato il finale di questa seconda stagione. E a quanto pare non finirà qui! Anche nella terza stagione, da quanto si può prevedere dagli ultimi secondi del finale, si dovrà cercare di indagare sull'ennesimo omicidio! (Anche se io una mezza idea ce l'avrei: la stessa persona che lascia il team! Non ci avete capito niente? Significa che non avete visto l'episodio e quindi non mi potete accusare di aver scritto qualche spoiler xD Per chi invece l'ha già visto può capirmi!) Starei a parlare ore su questa serie, il mio consiglio è, se non lo avete ancora fatto, vedetela, vedetela, vedetela!!


Grey's Anatomy (Stagione 12)

Ed anche la 12° stagione ce la siamo lasciata alle spalle! Dopo 12 anni, 12 stagioni e un'infinità di
episodi, Grey's Anatomy non è una serie tv ma un amico! Un amico che ancora, nonostante tutto, ti fa piangere (tanto), ti fa ridere e arrabbiare! Ho trovato questa dodicesima stagione, soprattutto nella seconda parte, più tranquilla, più vera! Molto probabilmente grazie al finale di stagione in cui, finalmente, non ci sono disgrazie o drammi ma anzi dopo 12 anni un finale IRONICO che prospetta una tredicesima stagione molto interessante!! Chi ha visto la puntata potrà capirmi!! Tutte le varie storyline subiscono grandi cambiamenti, in alcuni casi dei veri e propri stravolgimenti. La
morale di questa stagione è: andare avanti, guardare oltre! E tutti i personaggi, in qualche modo, lo hanno fatto! A partire dalla nostra protagonista, Meredith, che riesce passetto dopo passetto ad allontanarsi del tutto (o quasi) da Derek. Sì, purtroppo, Meredith è andata avanti. Il problema non è il fatto che lei si sia decisa a voltare finalmente pagina, anche se è stato abbastanza difficile vederla baciarsi con qualcun altro che non sia Derek, il punto è con chi!!!!!!!!!! Non voglio rovinare lo shock la sorpresa a chi non ha ancora visto le ultime due puntante quindi non dirò di più ma di tanta gente proprio Mr. Antipatico?!?! In tutto questo c'è un ma perché anche quest'anno una figura ormai storica della serie ci lascia: Callie Torres. In questa stagione non ha brillato particolarmente di simpatia, prima la storia con Penny, abbastanza scialba, poi tutta la situazione complicata con Arizona hanno fatto un po' scemare l'amore verso questo personaggio, da sempre uno dei miei preferiti. Che Shonda l'abbia forse fatto a posta per addolcire la pillola?? Anche tra Miranda e suo marito sembra essere finalmente tornato il sereno, le ha dimostrato, finalmente il suo valore. Ancora una volta ammiro Miranda, forse è stata un po' troppo severa nei confronti di Ben ma ha dimostrato di avere una grandissima professionalità! Poi ci sono April e Jackson, sempre per chi non ha visto le ultime puntate dirò poco e niente....mi limito solo a dire che a loro è stato dato grande spazio, addirittura hanno dedicato loro un'intera puntata. Presi singolarmente li strozzerei ma insieme sono formidabili! Spero che nella tredicesima stagione possano finalmente ricongiungersi! E chi si è finalmente ricongiunto sono Amelia e Owen che hanno deciso di....giusto! C'è sempre chi non vuole spolier! La loro storia ha avuto alti e bassi e poi alti e poi di nuovo bassi ma, se è vero che quando l'amore viene il campanello busserà....a loro ha già bussato alla porta! Che carini *_* Sclero a parte chi invece vede tempesta all'orizzonte sono Alex e Jo. Alex, l'ho già scritto in precedenza, ha subito un grande cambiamento dall'inizio della serie, ha messo finalmente la testa a posto, vorrebbe farlo anche con Jo ma...c'è un ma! Insomma tutto è bene quel che finisce bene...ma quel poveraccio di DeLuca??

 Scandal (Stagione 5) Questa stagione mi ha fatto un po' storcere il naso, secondo me ha perso un po' della brillantezza tipica di questa serie. Tra alti e molti bassi siamo però arrivati al finale di stagione che, per fortuna, è degno di nota! Ancora una volta Shonda Rhimes ha dimostrato di avere un grande interesse per l'attualità, soprattutto quella americana. In parallelo alla realtà americana in questa stagione abbiamo visto tutti i protagonisti dediti alle candidature per la presidenza della Casa Bianca. Scandal ci mostra, ancora una volta, tutti i meccanismi, i sotterfugi, i raggiri che ci sono dietro alle elezioni. E non ha paura di esporsi tanto da portare su schermo personalità politiche reali, inevitabile e palese il paragone tra Donald Trump e Hollys Doyle! Dopo il finale di metà stagione in cui Olivia dimostra la voglia di allontanarsi del tutto dalla Casa Bianca per riottenere la sua indipendenza con l'atto più estremo che una donna può decidere di compiere, vediamo un'Olivia ancora una volta alle prese con suo padre e Jake. Non riesce a capire qual è il loro piano ma fa di tutto per scoprirlo e, ovviamente, ci riesce! "That's my girl" è il titolo dell'ultimo episodio per questa stagione e queste sono le parole che pronuncia Rowan, il padre di Olivia.
Olivia ha una personalità forte, decisa, durante questa stagione è arrivata addirittura a commettere un omicidio, sembra non avere paura di niente e di nessuno ma alla fine, ancora una volta, è Rowan che dimostra di avere il pieno controllo sulla figlia, la sua creatura più riuscita. Il triangolo sembra quasi essere diventato una retta che congiunge Olivia a Jake e l'amore verso Fitz sembrerebbe, il condizionale è d'obbligo, essere scemato. Il rapporto però con Jake è decisamente cambiato perché è cambiata, nuovamente, Olvia. Una volta che si assaggia il sapore del potere difficilmente si riesce a stare lontano ed è un po' quello che succede ad Olivia, vuole a tutti i costi raggiungere di nuovo la Casa Bianca e forse, adesso, ha gli strumenti giusti per farlo. Dovrà però scontrarsi con quel geniaccio di Cyrus, la mia antipatia verso di lui è direttamente proporzionale alla sua genialità. La sua personalità senza scrupoli lo porta a passare sempre oltre, a non guardare in faccia niente e nessuno pur di succedere nei suoi interessi personali e ancora una volta l'ha dimostrato! Un'altra personalità degna di nota è Susan Ross, attuale vicepresidente, che per tutta una serie di macchinazioni da parte di Elizabeth, si ritrova tra i candidati alla presidenza. Interessante il suo cambiamento, all'inizio lontana verso quest'idea poi sempre più vicina e poi proprio nel momento in cui ci aveva iniziato finalmente a credere, ecco che proprio per colpa di David questa opportunità si dissolve. Il suo personaggio avrà ancora delle opportunità all'interno della serie? Per scoprirlo dovremo aspettare mesi! Non si sa ancora bene quando andrà in onda la nuova stagione, si parla di gennaio 2017 e quello che è certo è che la serie sarà ridotta a 16 episodi a causa della gravidanza di Kerry Washington!

 
Once upon a time (Stagione 5) Continuo e continuerò a seguirla ma l'interesse verso questa serie è
nettamente calato tanto che ho visto l'episodio finale solo recentemente. La protagonista di questa stagione è senza dubbio l'oscurità, prima con Emma, poi con Hook, Ade, Tremotino e adesso Regina! L'impressione che ho, pensando alla stagione in generale è una serie di ripetizioni, c'è sempre qualcuno che si perde per strada e la neo famiglia si prodiga per andarlo a salvare e chi ci rimette? Sempre Regina! Ovvio! Ok Gold è IL cattivo di questa serie, non avrà mai il suo lieto fine ma perché essenzialmente non lo cerca! Ma alla nostra povera Regina vogliamo concedergli 5 minuti di pace?? Nonostante abbia dimostrato la voglia di cambiare, la sua forza di volontà sembra remargli contro e come abbiamo visto dal finale di stagione, si troverà sicuramente davanti all'oscurità più temibile, la sua stessa parte cattiva! Quello che è stato messo duramente alla prova durante questa stagione è sicuramente l'amore tra Hook ed Emma. Ne hanno passate di crude e soprattutto di cotte, dato che sono andati all'inferno e ne sono risaliti più forti! L'episodio 21 in cui pensavano di essersi lasciati per
sempre è stato veramente straziante! Probabilmente il più triste dell'intera serie, dato tutto quello che è successo anche a Regina e Zelena. Gli ultimi due episodi ci hanno fatto conoscere i nuovi cattivi della prossima stagione. Forse è meglio dire il nuovo cattivo dato che stiamo parlando di Mr Hyde...quello de Il dottor Jekyll e Mr Hyde. C'è ovviamente anche il dottore che si è già alleato con i nostri eroi. Ne vedremo delle belle? Io, lo spero!
 
 
 
Game of thrones. (Stagione 6) Ok, sarò breve perché ho intenzione di dedicare qualche spazio qui sul blog a questa serie dato che per la prossima stagione dobbiamo attendere la primavera del 2017!! Questa è la mia serie preferita dell'ultimo periodo! Per le altre 5 stagioni avevo fatto una luuunga maratona per cercare di rimettermi in pari. L'aver visto questa ultima stagione settimana dopo settimana l'ha resa ancora più speciale. Questa sesta stagione è un po' controversa ha dei difetti ma sicuramente ha anche molti pregi, alcuni episodi mi hanno fatto storcere un po' il naso altri invece sono da  *wow!*, il nono episodio "the battle of bastards" è uno dei più belli della stagione e di tutta la serie! Quello che non mi è piaciuto è che hanno messo troppa carne sul fuoco, alcune situazioni le hanno solo accennate o liquidate in quattro e quattr'otto. In generale però è una stagione che dà alcune risposte ma pone sicuramente tante altre domande. Ci stiamo avvicinando verso la fine la settima e l'ottava stagione (che probabilmente sarà l'ultima) saranno composte da meno episodi quindi adesso arriva il bello!! Se non lo avete ancora vista avete quindi tutto il tempo per recuperarla quindi vedetela, vedetela, vedetela!!

 
Breaking bad (Stagione 1) Finalmente ce l'ho fatta! L'ho iniziata ma...che fatica!! Questa prima stagione l'ho trovata un po' lenta all'inizio ma ero già preparata a tutto ciò. Ovunque ho letto/sentito che "dalla terza stagione migliora", allora arriviamo a questa terza stagione! Già però da questa prima stagione ho notato un cambiamento molto interessante nel protagonista della storia, Walter White è una persona normalissima, con una vita normalissima ed un lavoro normalissimo, ha i problemi di tutti, problemi con il lavoro ed in famiglia, ma un giorno la sua vita viene stravolta da una notizia, gli viene infatti diagnosticato un cancro ai polmoni, la situazione è molto critica e vuole cercare di proteggere la sua famiglia, occupandosi della loro situazione economica prima che il peggio possa accadere. Grazie ad un suo ex studente, Walter infatti è un professore di chimica, arriverà la svolta che cercava e decide di cucinare metanfetamina. Non ha scelto la strada più semplice sicuramente è molto pericolosa e fin da subito si trova ad affrontare eventi che mai avrebbe pensato di dover fronteggiare che inevitabilmente lo cambieranno! La curiosità di sapere in quali altri guai si caccerà e come li affronterà mi spinge a continuare a vedere questa serie!

 
Unbreakble Kimmy Schmidt (Stagione 1), in realtà ho già visto anche metà della seconda stagione.
Il premio per la serie più comica vista negli ultimi anni va sicuramente a Unbreakble Kimmy Schmidt, scoperta grazie a Netflix! Kimmy è rimasta rinchiusa per quindici anni in un bunker da un reverendo di una setta apocalittica. Adesso, a 29 anni, viene finalmente liberata e si ritrova catapultata nella vita di New York. I personaggi intorno ai quali ruotano le vicende sono quattro Kimmy, appunto, Lillian la stravagante proprietaria dell'appartamento che Kimmy si ritrova a dividere con Titus Andromedon e Jacqueline, presso la quale la protagonista trova lavoro come baby sitter. Sono uno più forte dell'altro! (Titus una spanna sopra agli altri!) Il nonsense regna sovrano ma è un nonsense sempre con un pizzico di sense...prendete questa descrizione per buona!
Guardando film o telefilm di solito sorrido ma con Kimmy Schimdt spesso e molto volentieri RIDO! Quindi se state cercando qualcosa di divertente e siete abbonati a Netflix non potete non guardarla!! (Se non avete Netflix recuperatela lo stesso!!)
 
 
 
Penny Dreadful.
Per concludere un pensiero veloce su Penny Dreadful, io sono riuscita a vedere i primi due episodi e metà del terzo, purtroppo sono una fifona e non so se riuscirò mai ad andare avanti ma è una serie che, se amate l'horror, non potete lasciarvi sfuggire! Come ormai avrete capito, non sono un'amante di questo genere, la parte splatter non mi dà alcun fastidio, quello che mi inquieta è la sensazione di ansia ed angoscia che dura per tutto l'episodio ed è proprio questo che mi fa odiare ed amare allo stesso tempo la serie, in questo modo l'attenzione dello spettatore non cala mai ed è perennemente coinvolto nelle vicende. Gli elementi che mi hanno stuzzicato la curiosità sono l'ambientazione, la Londra vittoriana  e i protagonisti che sono i personaggi della letteratura classica horror come ad esempio Dracula, Dr. Jekyll, Victor Frankenstein ma anche Dorian Gray, streghe e vampiri. Fotografia, colonna sonora e costumi sono eccellenti! E in soli due episodi mi sono innamorata della magistrale interpretazione di Eva Green che interpreta Vanessa Ives. Solo per lei vale la pena dare una possibilità a questa serie! Spero di riuscire a mettere da parte la fifa e continuare con gli episodi di questa serie che, ormai è ufficiale, si è conclusa con la terza stagione
 
 
 
E questo è tutto. Continuerò sicuramente a vedere Breaking Bad e Unbreakble Kimmy Schmidt e mi dedicherò a qualche altra serie tv in attesa dei nuovi episodi degli altri telefilm.
E voi, quali serie tv state seguendo?



 

2 commenti:

  1. Ciao
    Grey's Anatomy mi piace molto, scandal prima mi piaceva di più adesso un po' meno . Il trono di spade non mi ispira più tanto. C'era una volta , Once upon a time l'adoro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!! Si anche a me Scandal è piaciuto un po' meno in questa ultima stagione rispetto a quelle precedenti, diciamo che si è cominciato a salvare negli ultimi episodi!!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...