giovedì 21 luglio 2016

In my wishlist #7 - Books to read, movies to see

E buon Giovedì lettori!
Se anche la vostra wishlist è lunga più o meno così:

 
Sappiate che non siete soli!

Torno oggi per mostrarvi infatti cose c'è nella mia luuuunghissima lista dei desideri!
 Come sono solita fare in questa rubrica, anche oggi vi mostro 3 libri che vorrei recuperare, 2 film che vorrei vedere ed una serie tv che vorrei iniziare!
 
Libri
 
 
Noi
di David Nicholls
 
Douglas e Connie si conoscono alla fine degli anni Ottanta, quando il muro di Berlino era ancora in piedi. Trent'anni e dottore in biochimica, Douglas trascorreva allora i giorni feriali e gran parte del weekend in laboratorio a studiare il moscerino della frutta. Connie, invece, divideva il suo tempo con una "combriccola di artistoidi", come li chiamavano i genitori di Douglas: aspiranti attori, commediografi e poeti, musicisti e giovani brillanti che rincorrevano carriere improbabili, facevano tardi la sera e si radunavano a volte a casa di Karen, la sorella di Douglas piuttosto promiscua in fatto di amicizie, a bere e discutere animatamente. Ed è durante una festa nell'appartamento di Karen, che Douglas si imbatte per la prima volta in Connie: capelli ben tagliati e lucenti, un viso stupendo, una voce sensuale, distinta ed elegante con i suoi vestiti vintage cuciti su misura, attillati e perfetti. Sono trascorsi più di vent'anni da allora e Douglas e Connie sono sposati da decenni e hanno un figlio, Albie. Douglas ha cinquantaquattro anni e la sensazione di scivolare verso la vecchiaia come la neve che cade dal tetto. Connie è sempre attraente e Douglas la ama cosi tanto che non sa nemmeno come dirglielo, e dà per scontato che concluderanno le loro vite insieme. Una sera, però, a letto, Connie proferisce le parole che Douglas non avrebbe mai voluto sentire: "Il nostro matrimonio è arrivato al capolinea, Douglas. Penso che ti lascerò."

Di questo autore ho letto solo Un giorno, vorrei leggere qualche altro suo libro e questo mi incuriosisce parecchio.
 
 
Come inciampare nel principe azzurro
di Anna Premoli
 
Quale ragazza non sogna di sfondare nel proprio lavoro sfruttando la possibilità di trascorrere un anno all’estero? È proprio questa la grande opportunità che un giorno si presenta a Maddison: ma l’inaspettata promozione arriva sotto forma di un trasferimento dall’altra parte del mondo, in Corea del Sud! Maddison, però, è solo all’apparenza una donna in carriera. In realtà è molto meno motivata delle sue colleghe e per nulla attratta dall’idea di stravolgere la sua vita. Come è possibile che abbiano pensato proprio a lei, che del defilarsi ha fatto da sempre un’arte, che ha il terrore delle novità e di mettersi alla prova? Una volta arrivata in Corea, il suo capo, occhi a mandorla e passaporto americano, non le rende neanche facile adattarsi al nuovo ambiente. Catapultata in un mondo inizialmente ostile, di cui non conosce nulla, di cui detesta le abitudini alimentari e non solo, Maddison si vedrà costretta a tirar fuori le unghie e a crescere una volta per tutte. E non è detto che sulla sua strada non si trovi a inciampare in qualcosa di bello e del tutto imprevisto!
 
Ho letto recentemente L'amore non è mai una cosa semplice (recensione), lo stile di quest'autrice mi è piaciuto molto, vorrei darle un'altra occasione con questo romanzo.
 
 
Divergent
di Veronica Roth
 
La società distopica in cui vive Beatrice Prior è suddivisa in 5 fazioni, ognuna delle quali è consacrata a una virtù: sapienza, coraggio, amicizia, altruismo e onestà. Beatrice deve scegliere a quale unirsi, con il rischio di rinunciare alla propria famiglia. Prendere una decisione non è facile e il test che dovrebbe indirizzarla verso l'unica strada a lei adatta si rivela inconcludente: in lei non c'è un solo tratto dominante ma addirittura tre! Beatrice è una Divergente, e il suo segreto - se reso pubblico - le costerebbe la vita.
 
Ebbene sì, incredibile ma vero, non ho mai letto la serie di Veronica Roth!!

 
Film

Tra i film che sono attualmente al cinema c'è sicuramente The legend of Tarzan, anche se le recensioni sono molto contrastanti, ma la storia mi ha sempre affascinato, in più c'è Christoph Waltz quindi vale la pena dargli un'opportunità. Tra i vecchi, non proprio vecchi, dato che questo film è del 2007, c'è invece Non è un paese per vecchi diretto dai fratelli Coen.
 
 
 
Serie tv

Ho scoperto da poco questa serie su targata Netflix e mi ha subito colpito per il tema che viene trattato. Dato che è composta da 5 episodi spero di poterla recuperare il prima possibile!

Rebellion  è ambientata nel 1916, racconta la nascita dell'Irlanda moderna attraverso un gruppo di personaggi che vivono la situazione politica del paese.



Aspetto i vostri pareri, fatemi sapere se avete letto questi libri, visto questi film oppure se conoscete la serie tv!!
 

6 commenti:

  1. i libri li ho letti tutti e tre e mi sono piaciuti moltissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh meno male!! Allora ho aggiunto bene :D

      Elimina
  2. Il libro della Premoli è il suo lavoro migliore a mio parere ;D

    RispondiElimina
  3. Tra questi ho letto solo Divergent e mi è piaciuto, anche se la serie va un po' in calando. Il libro della Premoli mi ispira da un sacco di tempo *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmm...allora ne terrò conto, se mai mi deciderò ad iniziare la serie!! xD

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...