martedì 31 maggio 2016

Teaser Tuesdays #40

Ciao lettori!
Oggi è il giorno della rubrica "Teaser Tuesdays"!
  • Prendi il libro che stai leggendo in una pagina a caso
  • Condividi un breve estratto da quella pagina
  • Attenzione a non fare spoiler!
  • Riporta anche il titolo e l'autore del libro così che i lettori possano aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dall'estratto.
Oggi vi mostriamo ben 2 estratti! Sì, perché abbiamo deciso che da oggi tutte e due pubblicheremo l'estratto dai libri che stiamo leggendo...perché non ci è venuto in mente prima? Misteri della vita...


Io sto leggendo "Dopo di te" di Jojo Moyes, il seguito di Io prima di te. Ho letto le prime 50 pagine quindi non posso esprimermi più di tanto. Non credo che riuscirà a piacermi come il primo ma spero che non mi deluda! 




"Oh, la mia bambina." Rimane curva su di me, come per proteggermi da ulteriori danni. Riesco a percepire il suo profumo, familiare come se fosse il mio. "Oh, Lou." Mi asciuga le lacrime con un fazzolettino di carta. "Mi sono spaventata a morte quando ci hanno chiamato. Hai male? Hai bisogno di qualcosa? Sei comoda? Cosa posso portarti?" Parla talmente in fretta che non riesco a rispondere. "Siamo venuti non appena ci hanno informato. Treena è rimasta col nonno, che ti saluta con tanto affetto. Sì. be', ha bofonchiato qualcosa, ma tutti sappiamo che intendeva dire quello. Oh, tesoro, come hai fatto a cacciarti in questo pasticcio? Cosa diavolo ti è passato per la testa?"



Io invece sto leggendo Zia Mame di Patrick Dennis. Ho letto solo il primo capitolo ma mi aspetto un libro divertente e spassoso!


"Oh, no, così non bene. Adesso chiamo Madame. Madame molto contenta bambino qui" rispose quello con un sorriso imperscrutabile. "Che bassezza" piagnucolò Norah. La bambola giapponese ricomparve. "Itao," disse "ti stavo cercando dappertutto. Lei è la nuova cuoca, e dovresti..." "No signora". E fece segno di no col ditino. "Nuova cuoca in cucina. Lui bambino che aspettava". "Ma No! Allora lei è Norah Muldoon!" squittì la signora. "Sisiora" farfugliò Norah, troppo stremata per articolare bene le parole. "Ma scusi, perché non mi ha detto che arrivavate oggi? Non mi sarei neanche sognata di dare una festa!" "Veramente, signora, le ho mandato un telegramma". "Sì, ma nel telegramma si diceva che sareste arrivati il 1° luglio, domani. Oggi è solo il 31 giugno...". Norah scosse la testa con aria grave. "Veramente, signora, oggi è l° luglio, mannaggia a me".





E voi? Cosa leggete?






                                                        

2 commenti:

  1. Ciao!! io ho appena iniziato OPEN di Agassi!

    Quindi ti riporto l'incipit:

    "Apro gli occhi e non so dove sono o chi sono. Non è una novità: ho passato metà della mia vita senza saperlo. Eppure oggi è diverso. È una confusione più terrificante. Più totale.
    Alzo lo sguardo. Sono disteso sul pavimento accanto al letto. Adesso ricordo. Sono passato dal letto al pavimento nel cuore della notte. Lo faccio quasi tutte le notti. Giova alla mia schiena. Troppe ore su un materasso morbido sono un’agonia. Conto fino a tre, poi inizio a tirarmi su: un processo lungo e difficile. Con un colpo di tosse e un mugolio rotolo sul fianco, poi mi raggomitolo in posizione fetale, infine mi giro a pancia sotto. Adesso rimango in attesa che il
    sangue inizi a circolare."

    DOPO DI TE è in wishlist, DEVO leggerlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!!! Fammi sapere poi com'è...è stata in classifica moltissime settimane e, anche se non sono un'appassionata di tennis (non ne so praticamente niente XD), mi incuriosisce molto. :)
      Spero proprio che Dopo di te non mi deluda...perché sono certa che dopo Io prima di te sia facile lasciarsi prendere dalla foga del successo e...combinare un vero pasticcio! XD

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...