domenica 15 novembre 2015

Serie tv recap

Buona Domenica!
Avevo detto che avrei cercato di essere puntuale con questa rubrica ma, a quanto pare, non è così!
Beccatevi quindi i miei sproloqui sulle serie tv che sto seguendo!

 

Grey's Anatomy 12x06

Dopo una settimana di tempo è tornato Grey's Anatomy. Questa è stata sicuramente la puntata dei chiarimenti. Primo fra tutti quello tra Meredith e Penny. Le due si trovano a lavorare insieme, tocca proprio a Mer, capo di chirurgia generale, ad insegnare a Penny. Come previsto, la situazione è tutt'altro che semplice. Penny è messa continuamente alla prova da parte di Meredith che, in questa puntata, dire che è odiosa è dire poco! Penny continua a "dimenticarsi" passaggi, a distrarsi e Meredith non lo accetta! Infondo è per lo stesso motivo che Derek non c'è più. Qualcuno però le fa cambiare idea: Webber. Dopo qualche episodio da "fantasma" torna ad essere protagonista, così come viene ripresa la sua situazione con Maggie. Un vecchio amico del'ex capo dell'ospedale, ha un incidente in macchina con sua figlia, la quale deve sottoporsi ad un intervento. Una possibile causa potrebbe essere la neuropatia diabetica di cui soffre l'uomo, il quale non ha il coraggio di confessare alla figlia la sua malattia. Meggie è sempre presente e questo crea tensioni con Webber. Il loro rapporto padre/figlia non è facile, non sanno come definirsi. E alla domanda di Paul, l'amico di Richard, "hai figli?", il dottor Webber risponde di no, deludendo Meggie. Per il bene di Paul, però, quasi come per convincerlo a farsi avanti con sua figlia, compie il grande passo, congessa al suo amico di aver tradito Adele e di aver avuto da questa relazione qualcosa di buono, una figlia. Manca ancora quel passo in più, pruncinciare il nome di sua figlia, ma Meggie può ritenersi fortunata e di questa dichiarazione da parte di Webber rimane piacevolmente contenta. A Webber riesce più facile fare da padre a Meredith. La Beiley lo aveva accusato di essere troppo protettivo nei suoi confronti, così ecco che, anche se era a conoscenza delle vicende passate di Penny, la assume comunque. Era il candidato ideale per essere assunta nell'ospedale e confessa che (ormai secoli fa) non avrebbe mai dovuto prendere Meredith come specializzanda, dato il trascorso che aveva con sua madre. Questo fa scattare qualcosa nei pensieri di Meredith che decide infatti di richiamare a lavorare con se Penny. Tra Amelia e Meredith la situazione sembra essere più tranquilla, su almeno una cosa si trovano d'accordo. Quanto durerà questa tregua?
Un'altra situazione da risolvere è sicuramente quella tra April e Jackson. April fa arrivare un bambino dall'Afghanistan in condizioni gravissime: ha dei tumori molto evidenti ed invasivi ad entrambe le mani. April commette un errore: nasconde a Jackson i documenti che gli avrebbero mostrato la situazione reale, certa di un suo rifiuto. Così avviene, la pria reazione di Jackson è proprio quella di lasciar perdere il caso, "non c'è niente da sistemare", questo è quello che dice ad April, convinto che sua (quasi ex) moglie abbia fatto arrivare il bambino con un altro scopo. Vedere però quanto sua moglie creda in lui gli fa cambiare idea e, prima di amputare tutti e due gli arti, tenta l'impossibile e ci riesce! La contentezza del momento, forse la felicità, fanno riavvicinare i due come mai li abbiamo visti in questa stagione. A rovinare il momento Riggs, un dottore, collega di April in Afghanista. Questa figura è molto misteriosa, lo abbiamo infatti visto per pochi attimi con Hunt e tra i due una cosa è sicura: non scorre buon sangue. Cosa è successo tra loro? E quali sono le intenzioni di Riggs Rimarrà in ospedale?



Scandal

5x05 Sono un po' (parecchio) delusa dal finale del quinto episodio. Cyrus è tornato! E io che pensavo che finalmente potesse rimanere per sempre fuori dalla Casa Bianca! E' più forte di me, non mi piace, è antipatico e ho perennemente l'impressione che dietro ad ogni sua azione possa esserci un piano per il suo personale tornaconto. Oltretutto è peggio di una fidanzata gelosa! Ricorda ogni minimo dettaglio riguardante la vita di Fitz e tutto quello che lo ha circondato...impressionante e imbarazzante! Il lato positivo? In cambio del suo vecchio posto di lavoro, Fitz ottiene il silenzio da parte di Cy e di conseguenza è salva la sua relazione ma soprattutto la possibile accusa di impeachment deve aspettare! Marcus, diventato ormai un vero gladiatore, viene minacciato da Moskowitz, della Commissione di giustizia. Vuole che diventi una sua spia. E lui glielo fa credere, in realtà riesce così a prendere documenti importanti per salvaguardare Olivia, la quale, come sempre riesce subito a pensare ad una soluzione. Il guaio è grosso, tra i documenti c'è il video del suo rapimento, è proprio a causa di questo video che Fitz aveva dichiarato guerra in Angola dell'Ovest. La soluzione è che Fitz deve fingere di non aver mai visto quel video.
Leo è stato assunto per far cambiare idea alla Nazione, riguardo ad Olivia. Suggerisce diverse soluzioni, tra cui quella di rilasciare un'intervista. E questa intervista c'è e come le aveva suggerito Jake, Olivia è se stessa: razionale nell'irrazionalità del suo amore. Arriva dritto al punto. "Ti penti della relazione con il Presidente?" Vorrebbe non averlo mai incontrato, ci sarebbe stato meno dolore, ma ormai è così, si sono visti, si sono incontrati, si
sono amati. Il cuore è molto più forte del cervello e per quanto abbia provato ad allontanarsi da lui, non c'è mai riuscita e noi lo sappiamo bene!
A questo punto, Mellie è rimasta da sola? E' possibile una nuova alleanza con Elizabeth, rimasta ormai disoccupata??
Tutti i dubbi ci vengono tolti dall'episodio 5x06! Mellie crea una nuova alleanza e...che alleanza!!
Il processo per l'impeachment di Fitz è iniziato e tutti sono chiamati a testimoniare. La prima è proprio lei e viene incastrata. Aveva dichiarato di essere venuta a conoscenza della relazione tra Olivia e Fitz solo dalla dichiarazione di Olvia, invece tra i vari documenti spunta una dichiarazione di Jeanine Locke Non ricordavo il suo volto fino a quando è stato riproposto un video che la inquadra e mi sono detta "Ehi, che ci fa qui Penny di Grey's Anatomy?!".

Nel frattempo...Eli viene incastrato! Ebbene sì. Elise lo aiuta ad uscire di prigione...in realtà lavora per Lazzaro Uno e lo incastra! Ma Eli è più furbe e uccide la guardia che lo avrebbe dovuto ammazzare e, con una scusa, riesce ad andare in ospedale. Per la prima volta ha paura, ha paura di essere ucciso. Comincia quindi a chiamare tutti quelli che lo potrebbero aiutare ad uscire da lì e dalla prigione, Olvia, poi Quinn e di nuovo Olivia.
Olivia è nei casini. Anche lei è chiamata a testimoniare nel processo, ma se lo farà, dovrà per forza testimoniare il falso, altrimenti, insieme a Fitz, rischiano grosso! Cy offre loro una possibilità: sposarsi! In quel caso potrebbero avvalorarsi dei loro diritti e non sarebbero obbligati a testimoniare. Per Fitz non ci sono problemi, è quello che vuole! Ma Olivia? Olivia, lo abbiamo intuito negli episodi precedenti, non è ancora pronta, e forse come dice Fitz non lo sarà mai. Impegnarsi non è nelle sue corde. L'amore per Fitz c'è ed è forte ma, probabilmente, non abbastanza per riuscire a fare il grande passo. Succede qualcosa però, che le fa cambiare idea. Suo padre le offre una possibilità: uno scambio di libertà. Lei libera lui dalla prigione, lui libera lei dalla commissione. L'unica che può fare qualcosa è Mellie, alla quale Olivia chiede di liberare suo padre, che si trova in Virginia, rivelandole tutta la verità. Quando capisce che Mellie non cederà all'ingiustizia di liberarlo, Olivia prende l'unica via di uscita che può prendere: sposarsi. Ma dato che ai colpi di scena non c'è mai fine ecco che arriva il finale a stravolgere ancora le carte. Fitz e Mellie divorziano ufficialmente, non prima di aver sbattuto in faccia a Fitz tutto quello che Mellie ha dovuto patire per/a causa di Fitz. E' proprio dopo questa discussione che Mellie cambia decisamente idea e decide di sfruttare, finalmente, a suo favore tutta questa situazione. Olivia decide di non sposarsi e di incontrarsi con Mellie, la quale, le dice di avere un debito con lei: le ha fatto ottenere quello che voleva, Fitz, adesso è il suo turno, la aiuterà a diventare Presidente degli Stati Uniti! In loro aiuto un altro alleato: Eli!
Un piccolo momento che però, secondo me ha più senso di tutto l'episodio è sicuramente quello che vede Susan Ross, la mitica Susan Ross, come protagonista. Susan vuole dimettersi, la situazione di Fitz non è facile e vede sempre più vicina l'idea che possa prendere lei il suo posto. E questo la spaventa terribilmente, fino al punto di voler lasciare il suo incarico attuale da vice presidente. Questo però il suo unico scopo non è personale e non è quello di fare i suoi interessi, è consapevole delle responsabilità e della dedizione che coinvolge un tale impiego e da persona onesta e seria quale è non può dimenticare tutto ciò.
Vedremo veramente lavorare insieme Mellie, Eli e Olivia?? E come la prenderà Fitz sapendo che Olivia ha fatto uscire di prigione suo padre, senza dirgli niente? Non ci resta che aspettare i prossimi episodi.
Nell'episodio 5x07 Fitz viene a conoscenza dell'evasione di Rowan, non si riesce a spiegare come abbia fatto e Olivia non gli rivela la verità. Abbie invece ha già capito tutto. Jake non è d'accordo, Rowan ha già ucciso Elise e accusa Olivia di essere il progetto meglio riuscito di suo padre: pericolosa, affamata di potere. In questo episodio non sarà l'unica ad accusarla di ciò. Anche Cyrus, ormai tornato a pieno ritmo al suo lavoro di sempre, nota che tutte le decisioni di Fitz vengono in realtà prese da Olivia, è lei infatti che convince il Presidente in qualsiasi ambito e in qualsiasi decisione, le basta solo aprire bocca che Fitz fa esattamente quello che gli consiglia Olivia.
Per cercare di recuperare il consenso dal suo popolo, Fitz vuole consegnare il premio Nobel a Frank Holland, uno scrittore molto vicino alle donne e ai loro diritti. Hannah Taylor, un'ex studentessa dello scrittore, si rivolge alla Pope e Associati e accusa Holland di averla drogata e stuprata. La sua versione però vacilla e tutto quello che occorre fare è cercare altre donne che hanno subìto lo stesso trauma da parte dello scrittore. Le donne tutte insieme e lo spirito femminista di Olivia riusciranno ad incastrare Holland.
Un'altra protagonista dell'episodio è Elizabeth, alla quale Sally Langston offre un'intervista. Elizabeth sa bene cosa potrebbe significare, quindi si rivolge alla Casa Bianca per ottenere un lavoro in cambio del suo silenzio. Ed Elizabeth ottiene il lavoro....e anche qualcos'altro. Ora io dico...quando è nata l'attrazione fatale tra Elizabeth e David??? Spiegatemelo perché non me ne sono accorta! E chi ci deve rimettere? La mia amata Susan Ross, hai tutto il mio sostegno sorella!!
Tornando a noi, la situazione si fa sempre più complicata. La non confessione di Olivia porterà sicuramente guai con Fitz. Cosa dobbiamo aspettarci dalla prossima puntata?


Once upon a time 5x06

L'episodio 6 della quinta stagione è dedicato principalmente a Belle e Merida e alle loro vicende a Camelot e a Storybrooke. A Camelot vediamo la liberazione di Merida e
 
Lancillotto da parte di Azzurro, Merlino, Hook e l'aiuto fondamentale di Belle. Mentre sono per la foresta Merida stordisce Belle e la porta con sé: è la persona ideale per aiutarla a liberare i suoi fratelli. Merida vorrebbe affrontare i Clan con la magia ma Belle glielo impedisce, vede la forza di volontà che ha e affrontarli con solo il suo coraggio sarebbe una vittoria maggiore. Così avviene, grazie all'incoraggiamento di Belle, Merida è pronta ad affrontare e sconfiggere i Clan e riporta così in salvo i suoi fratelli.
A Storybrooke le cose non vanno proprio così. Emma continua imperterrita il suo piano con Tremotino, e la sua voglia di farlo diventare un eroe. Ordina a Merida di uccidere Belle per mettere alla prova Tremotino, il quale, legato, si trova costretto a rompere la tazzina scheggiata, simbolo del suo amore con Belle. Grazie ad un pezzetto riesce a liberarsi e a correre dalla sua amata. La prima cosa che fa è scusarsi con lei e allo stesso tempo ringraziarla, se vive è solo per merito suo. Capisce il piano di Emma e vuole portare in salvo Belle e se stesso, uscendo da Storybrooke. Ma Belle non glielo lascia fare, ed è a quel punto ce Tremotino racconta tutta la verità e su quanto sia stato codardo. Bello lo lascia andare e torna indietro ma Merida l'ha già raggiunta, usa la pozione che avrebbe dovuto utilizzare a Camelot e si trasforma in un orso. Proprio mentre si stava per pappare Belle, ecco che arriva a salvarla Rumple!! Trasformandosi così in un eroe!
Emma ha finalmente quello che le serve per estrarre Excalibur. Nonostante nel flashback vediamo che Merlino le dice di non estrarre la spada perché il destino delle persone che ama dipende da questo, Emma lo fa. Tremotino, che adesso è passato dalla parte dei buoni, minaccia di fermarla nei suoi piani.
Nel frattempo il resto della ciurma è alle prese con un fungo, tale Corona Cremisi, è il mezzo con il quale possono mettersi in contatto con Merlino. C'è solo una persona in grado di farlo: Artù, il quale però, rimasto solo con il fungo pensa bene di bruciarlo e mandare in fumo, è proprio il caso di dirlo, i piani dei nostri amici storybrookiani. Non sa però che questi funghi non possono bruciare così a scoppiettare sono i suoi, di piani, che adesso sono stati scoperti. Non resta allora che chiamare a rapporto l'altra persona con cui Merlino si è messo in contatto: l'autore, cioè Henry. Questa volta il tentativo va a buon fine. Merlino confida loro che l'unica persona che può salvarli è, una certa, Nimue.

E' proprio su questa donna che si basa l'episodio 5x07
1000 anni prima dell'era di Artù, Merlino trova il Sacro Graal! Beve da esso e la magia entra a far parte di lui. Passano gli anni e la utilizza per far del bene, un giorno si presenta al suo cospetto una ragazza e capisce fin da subito che c'è qualcosa di speciale in lei. La ragazza gli chiede di poter piantare dei semi di camelia, fiori che crescono solo nel suo villaggio, distrutto da Vortigan. Merlino lo fa e chiede alla ragazza di restare. Tra i due nasce l'amore ma cè' un ostacolo: l'immortalità di Merlino. Decidono di porre ai ripari, trasformando il Sacro Graal in una spada. Giungono nel luogo in cui si trova la fiamma di Prometeo per forgiare la spada, ma li raggiunge Vortigan che uccide Nimue. Proprio nel momento in cui Vortigan sta per colpire Merlino, Nimue colpisce alle spalle il nemico e lo uccide. La ragazza, prima di essere colpita, aveva bevuto dal Sacro Graal. La sua magia adesso è nera, e Nimue è il primo Dark One.
A Camelot Merlino e Emma si devono recuperare una scintilla del fuoco primordiale  per cercare di riunire la spada e il pugnale. Lì Emma si troverà ad affrontare il primo Oscuro, dimostrando che per lei c'è ancora speranza. Come sappiamo sarà una speranza vana- L'oscurità si sta facendo sempre più strada dentro di lei.
Mentre tutti gli altri cercano di recuperare la spada nel castello di Artù, Zelena, lasciata in custodia di Snow, riesce a fuggire e ad unirsi ad Artù, lanciando sulla spada un incantesimo con il quale Merlino è sotto il controllo di Artù.
A Storybrooke con il pugnale e la spada, Dark Emma può finalmente mettere in pratica il suo piano e sotto gli occhi di Nimue e di tutti gli "Oscuri" li riunisce!

Queste puntate ci hanno risolto tutte le grandi questioni, il passato di Merlino, il perché della spada. Tante però le questioni ancora da risolvere: perché Emma ha cancellato i ricordi dei suoi amici? Qual è il suo piano? Riusciranno a fermarla?
Non resta che aspettare di vedere i prossimi episodi. Intanto la settimana prossima ci gusteremo un doppio appuntamento con la serie!


How to get away with murder 2x03/04/05/06/07



Sì, sono rimasta un po' indietro con la serie ma ho recuperato velocemente tutte le puntate perché questo è, attualmente, il telefilm che seguo con più coinvolgimento.
Episodio dopo episodio il cerchio si stringe attorno all'aggressione di Annalise. Diverse sono le persone che vorrebbero la sua morte e tutte si scoprono essere presenti sulla scena dell'omicidio. In questi episodi:
- Asher è uno degli elementi chiave. Lo vediamo prima fare da spia all'avvocato Sinclair, acerrima nemica di Annalise. Poi contrattare con lei per l'immunità sul caso "Trotter Lake" e su quello che riguarda Annalise. Dopo la falsa confessione di Bonnie che dichiara di aver ucciso Sam, Asher è a un bivio: può raccontare quello che sa oppure fare silenzio. Annalise lo convince facendogli vedere un video in cui Bonnie viene violentata dal padre. Quando Bonnie viene a sapere ciò dà di matto e dice chiaramente che vorrebbe vedere Annalise morta. E in un flash durante gli episodi si vedono Asher e Bonnie la sera dell'omicidio che fuggono. Bonnie scende dalla macchina e in un bagno pubblico si pulisce dal sangue che la macchia. Ma quando torna Asher non c'è , va dalla polizia per confessare. Cosa confesserà?
- Nate non si fida più di Annalise, tanto da allearsi con Wes per scoprire la verità. Entrambi sono convinti che nasconda qualcosa. La presenza di Levi, fratello adottivo di Rebecca li aiuta, scopre cose importanti ma vengono scoperti da Annalise e Levi, incastrato, viene imprigionato. Nate deve anche affrontare la malattia della moglie. La quale chiama Annalise e...le chiede di aiutarla ad uccidersi dandogli delle pillole. Ma Annalise non lo fa e dopo un po' di tentennamenti ne parla con Nate che decide di aiutarla lei. E' sconvolto ma ce l'ha a morte con Annalise, è colpa sua se non è potuto stare vicino a lei nell'ultimo periodo, dato che lo ha incastrato e ha trascorso del tempo di in carcere. Il rischio di finire di nuovo in prigione ritorna quando la Sinclair, sempre lei, lo accusa di aver ucciso sua moglie. Grazie all'amica/amante di Annalise che fa da avvocato a Nate, riesce a far cadere quest'accusa.
- I fratelli. Oltre ai vari casi che si susseguono nei diversi episodi, uno in particolare ricorre e lega in qualche modo i vari episodi, ed è proprio quello dei gemelli, accusati di aver ucciso i genitori e la zia. Indagando, grazie soprattutto all'aiuto di Oliver, compagno di Connor, viene allo scoperto un terzo sospettato, la zia dei fratelli aveva un figli, dato poi in adozione. Non sanno però che questa persona è molto pericolosa ed è riuscito a spiarli proprio tramite il computer di Oliver, segue tutti i loro spostamenti e scopre le loro intenzioni di volerlo incastrare. Così quando organizzano un incontro con Connor che fa da esca, il ragazzo li sorprende presentandosi da Oliver.
- Annalise è un personaggio più che complesso. I suoi atteggiamenti però non vengono capiti, pur di salvare tutte le persone che le sono vicine va contro la legge. Il destino sembra andarle costantemente contro ed è arrivata al punto che nessuno la vuole accanto, nessuno si fida più di lei, sembra nascondere perennemente qualcosa.
L'aspetto più sconvolgente, se così possiamo definirlo è la rivelazione che è trapelata dall'episodio 5x07 riguardo al suo rapporto con Wes. Fin dal primo episodio della prima stagione si è capito che tra i due c'era un feeling particolare ma adesso stiamo parlando che....potrebbe essere suo figlio???? E' questa infatti l'idea trapelata dalle parole di Annalise. "He's him", cosa avrà voluto dire? E io che pensavo che ci potesse essere del tenero tra loro.... :/
Rimane LA domanda....chi ha sparato ad Annalise?

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...