venerdì 23 ottobre 2015

Recensione Keep Calm and Love Fabiana di Vivien Walker

Titolo: Keep Calm and Love Fabiana
Autore: Vivien Walker
Editore: Self Publishing
Genere: Romance
Prezzo Ebook: 2,99 €

Cosa può succedere quando una ragazza ricca e viziata come Fabiana incontra un ragazzo risoluto e indipendente come Patrice? Inevitabilmente scoccherà la scintilla, perché gli opposti si attraggono sempre. Ma andrà tutto come l'olio, o Fabiana sarà costretta a fare i conti con se stessa mentre Patrice avrà bisogno di armarsi di una buona dose di pazienza? Perché l'amore, si sa, a volte è capriccioso e irrequieto, e allora..."Keep calm" è l'unica cosa che rimane da dire perché tutto, alla fine, possa avere un lieto fine.





Keep calm and Love Fabiana non è semplicemente una storia d'amore. Sebbene infatti il tema principale, al primo sguardo, possa sembrare l'amore tra uomo e donna non è così.
Keep calm and Love Fabiana è una storia d'amore, ma d'amore verso sé stessi. E' il viaggio della vita, attraverso paure ed insicurezze, fino ad arrivare a conoscere il proprio Io.
Fabiana ha diciannove anni, vive in una lussuosa villa nel centro di Roma. L'unico problema che ha dovuto affrontare in vita sua è quale paio di scarpe scegliere per uscire con le sue due migliori amiche, Daniela e Federica.
Ma non tutto è come sembra.
Fabiana infatti si nasconde dietro ai jeans firmati e alle pochette da sera per non vedere la realtà. Ciò che a Fabiana manca infatti è l'amore dei suoi genitori.
Fabiana si sente sola, abbandonata a sé stessa. Sebbene sua madre e suo padre non le abbiano mai fatto mancare mai niente in termini materiali, questo non si rispecchia nel campo affettivo.

-Fabiana, io proprio non ti capisco a volte-
-Nessuno di voi due mi ha mai capito, e ormai non mi interessa più la cosa, a questo punto!-
-Perché sei sempre tanto aggressiva, noi facciamo di tutto per te-
Scoppiai a ridere in pieno stile Gloria Swanson, poi la ferii come avevo fatto con mio padre.
-Quello che fate lo fate per voi stessi. Non bastano frasi come queste per scaricare la propria coscienza, mamma, qui si parla di un'indifferenza sistematica che va avanti ormai da tutta una vita-
-Indifferenza?- sgranò gli occhi.
-Come vuoi chiamarla mamma? Vuoi chiamarlo lavoro? Vuoi chiamarla riunione, summit, sfilata, congresso o evento benefico? Qualsiasi nome tu le abbia dato per anni e anni, se è sempre trattato solo di totale e spietata indifferenza nei miei confronti!-
-Non è così-mormorò, scuotendo la testa. -Io ho voluto darti tutto quello che non ho mai avuto dai miei genitori: una vita agiata e piena di certezze, posizione sociale e la possibilità di studiare nelle scuole più prestigiose-
-Ma l'amore?-

Il suo atteggiamento ostile e distaccato verso le persone che non appartengono al suo status sociale la rendono odiosa e detestabile. Non riesce ad esternare i suoi reali sentimenti neanche con le amiche di sempre. Fabiana cerca di tenere a bada e controllare ogni parte della sua vita e delle persone che la circondano: l'unica cosa che conta realmente è il denaro.
Tutto però cambia nel momento in cui incontra Patrice. Patrice è un giovane uomo che vive nella semplicità e odia tutto ciò che è lusso e ostentazione.
Tra i due la scintilla scoppia improvvisamente, si ritrovano ad attrarsi, cercarsi, osservarsi continuamente.
Ma nella vita non va tutto come vorremmo. Gli opposti caratteri dei due ragazzi tendono a scontrarsi. Una serie di equivoci li allontanerà, per poi capire che il vero amore capita proprio quando non ce lo aspettiamo.
La storia è raccontata da Fabiana, in prima persona. E' una storia introspettiva: il lettore, attraverso i suoi pensieri, delusioni, passioni, si immedesima nella protagonista.
Ho trovato veramente impeccabile lo stile dell'autrice. Lo stile è frizzante ed efficace, una lettura semplice che nasconde un grande messaggio: bisogna sempre seguire i propri sogni ed aver il coraggio di migliorarsi.
Keep calm and Love Fabiana è la storia di un viaggio interiore, di sentimenti ed emozioni. Proprio quando tutto sembra perso, quando tutto sembra andare storto, bisogna armarsi di coraggio e rialzarsi.

"Una persona può davvero considerarsi fortunata nella vita perché possiede denaro e posizione sociale? Voi mi risponderete di si, e un tempo sarei stata concorde senza nemmeno pensarci, ma ad oggi la mia opinione si può dire del tutto ribaltata.
Lo so, lo so, sembra il solito cliché della ricchezza che non dà la vera felicità. Eppure, a confermarlo sono proprio io, che ho vissuto nella ricchezza e nel lusso più sfrenato e posso dire che nonostante avessi posseduto ogni cosa che si possa desiderare, in fondo non avevo niente. Alla fine, tutto quello di cui si ha bisogno nella propria vita è di sentirsi amati e desiderati."

In un mondo in cui l'apparenza è alla base della vita di ognuno di noi, Fabiana trova la forza di cambiare, di trovare in sé stessa la chiave per aprire la porta della felicità.
Consiglio questa lettura a chi cerca una storia semplice, senza perdere l'emozione ed il gusto di cercare un messaggio profondo ed intenso.

Ringrazio l'autrice, Vivien Walker, che mi ha dato l'opportunità di scoprire il suo romanzo che, sebbene non rientri propriamente nel mio genere, mi ha appassionato molto.
Proprio perché, così come ci insegna Fabiana, è bello saper imparare a mettersi in gioco.

L'autrice.
Vivien Walker vive in una casa su misura per lei, dove cerca di conciliare il suo amore per gli animali e la natura, con la passione per i libri. Si è affacciata sul mondo della scrittura per riuscire a realizzare un sogno che credeva impossibile. Vivien ascolta tutta la musica, senza prediligere un genere in particolare, cosa che non accade affatto nella scelta delle sue letture. Infatti, adora i classici, il romance contemporaneo e quello storico, lo young adult e il paranormal romance. Il cinema, dopo la scrittura e la lettura, occupa il secondo posto nella lista delle sue passioni. Da "Via col Vento" fino a "Il Signore degli Anelli", Vivien è una vera e propria divoratrice di film.
"Keep calm and Lova Fabiana" è il suo romance contemporaneo d'esordio.



 
 


2 commenti:

  1. Grazie Deb, mi sono emozionata leggendo la tua recensione... Questo è il "ritorno" che noi scrittori tanto cerchiamo: la passione e il coinvolgimento puro del lettore. Tu me lo hai dato. Grazie a te, quindi, perchè io scrivo per emozionare ed emozionarmi, e adesso sono davvero emozionata. Mi fa piacere che tu sia rimasta colpita soprattutto dal viaggio interiore che compie Fabiana e, che in effetti, attraversa l'intero romanzo, perché era proprio attraverso di esso che volevo lasciare qualche spunto di riflessione. Grazie ancora per avermi regalato questa sensazione bellissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le tue parole non possono che farmi piacere.
      Come ti ripeto, non pensavo che il tuo romanzo mi appassionasse così tanto e mi regalasse una nuova esperienza e un nuovo modo di vedere il mondo.
      Grazie ancora e...a presto! :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...