martedì 23 giugno 2015

Teaser Tuesdays #9 - Scrivimi Ancora

Ciao amici lettori e bentrovati con un nuovo appuntamento della rubrica del martedì: Teaser Tuesdays. Ormai la conoscete tutti ma vediamo comunque quali sono le regole da seguire:

  • Prendi il libro che stai leggendo in una pagina a caso
  • Condividi un breve estratto da quella pagina
  • Attenzione a non fare spoiler!
  • Riporta anche il titolo e l'autore del libro così che i lettori possano aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dall'estratto

Il libro che sto leggendo e che conto di finire in giornata, dato che mi mancano una sessantina di pagine, è Scrivimi Ancora di Cecelia Ahern. Che dire? Devo essere sincera mi aspettavo qualcosina di più: il libro è molto scorrevole, coinvolgente ma aspetto il finale per esprimermi.
E' stato difficile scegliere l'estratto giusto, ogni volta che aprivo a caso mi sembrava di rivelare qualcosa, c'era sempre un qualche spoiler, alla fine la scelta è ricaduta tra le prime pagine, nel momento in cui Alex è costretto a trasferirsi:



____________________________________________________________________
Da:          Rosie
A:            Alex
Oggetto:  Resta con me ____________________________________________________________________
 
Non andare! Mamma e papà hanno detto che potresti restare a casa nostra per quest'anno! Finisci la scuola a Dublino e poi io e te potremo decidere insieme che cosa fare dopo. Ti prego rimani! Sarà semplicemente stupendo vivere sotto lo stesso tetto. Sarà proprio come quando eravamo piccoli e ci tenevamo svegli tutta la notte con i walkie-talkie! Sentivamo più il rumore delle scariche che le nostre voci, ma ci credevamo talmente in gamba! Ricordi la vigilia di Natale secoli fa, quando ci siamo messi a fare la posta a Babbo Natale? Abbiamo pianificato la cosa per settimane, disegnando schemini per la strada e le piantine delle nostre case per poter tenere sotto controllo ogni angolo e non lasciarcelo scappare. Tu eri di sentinella dalle 7 alle 10 di sera, e io dalle 10 all'una. Era previsto che ti svegliassi per darmi il cambio, ma - sorpresa, sorpresa - non ti sei fatto vivo. Sono rimasta in piedi tutta la notte, sbraitando dentro il walkie-talkie per cercare di svegliarti! Comunque, ci hai rimesso tu. Io ho visto Babbo Natale, e tu no...
Se rimarrai con noi, Alex, potremo chiacchierare per tutta la notte! Sarebbe così divertente! Quando eravamo bambini sognavamo di abitare insieme. Ora forse ne abbiamo l'occasione..
Parlane con i tuoi...Convincili. In ogni caso, hai diciotto anni e puoi fare quello che vuoi.

Rosie,
non volevo svegliarti, e tua madre mi ha detto che ti avrebbe consegnato lei questo biglietto. Sai che non sopporto gli adii; in ogni caso non si tratta di un addio vero e proprio, perchP tu verrai molto spesso a trovarmi. Promettimelo. Mia madre e mio padre non mi avrebbero nemmeno lasciato stare con Phil, figurati con te. Non c'è stato verso di convincerli. Vogliono tenermi sott'occhio per l'ultimo anno di scuola. Mi mancherai. Ti telefono quando arrivo.
Baci,
Alex
 
P.S. Te l'ho detto: io ero sveglio, quella vigilia di Natale. E' solo che le pile del mio walkie-talkie si erano esaurite...(e comunque Babbo Natale io l'ho visto. Sappilo).
 
 
 
Avete letto il libro? Cosa ne pensate?









         

2 commenti:

  1. L'ho letto lo scorso anno e l'ho trovato molto carino ^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si. è vero è molto carino anche se, non so come spiegarlo, ma come ho accennato nel post, mi aspettavo un qualcosa in più.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...